Torta Frozen

buffet di compleannoLa Torta di Frozen!!?? Le mie figlie sembrano proprio Elsa e Anna da piccole: una bionda, occhi azzurri e l’altra bionda/rossa, occhi blu/verdi… una tedesca e una irlandese! Quando abbiamo visto il cartone al cinema il paragone tra loro e le protagoniste è stato inevitabile… poi l’acquisto del DVD… beh lascio solo immaginare quante volte questo cartone l’hanno proiettato nella nostra TV! Ci piacciono! Ogni volta che preparo la festa di compleanno di una delle due il dolce degli auguri è l’unica pietanza del buffet per cui mi devo accordare. Alle mie figlie piacerebbero i dolci con la pasta di zucchero, ma io e mio marito li abbiamo bocciati… ci vuole di essere dei veri artisti, ti deve piacere farli. Io? Non sono adatta e mio marito, che è l’artista di casa, non ha tempo! Per questa festa avevamo concordato che avrei fatto un dolce pieno di cioccolato, con ripieno al cioccolato, ricoperto di cioccolato… con fili di cioccolato sopra… cioccolati di diversi colori… poi, mentre ero a fare la spesa, ho visto questa mega ostia di Frozen. Mi sono detta… proviamo! Non sto a dire la felicità di mia figlia nel vedere la torta… nemmeno se le scolpivo a mano, Anna e Elsa, avrei ottenuto una simile ovazione! Per cui questa volta la frase impegno minimo massima resa ha funzionato! Il dentro è rimasto ovviamente un tripudio di cioccolato, ho fatto lo stesso interno del dolce con gli smarties, che ormai è una garanzia per una festa con i bambini, ma qui comunque metto le dosi perchè ho usato una forma più grande…32 cm!

per la torta ‘Nuvola Nera’

  • 360 gr di burro
  • 360 gr di farina
  • 450 gr di zucchero
  • 100 gr di cacao amaro
  • 6 uova
  • 200 gr di latte
  • 2 bustine di lievito per dolci
  • zucchero a velo

per il ripieno

  • 125 gr di nutella
  • 125 gr di philadelpia

per la camy-cream

  • 500 gr di mascarpone
  • 170 gr di latte condensato ovvero  un tubetto
  • 250 gr di panna da montare

accessori: colorante blu, saccapoche, palline argentate, ostia Frozen, pennello e gelatina all’albicocca per lucidare l’ostia

Procedimento

Per la base il famoso dolce Nuvola Nera: frullare burro sciolto, zucchero, uova, latte, farina, cacao e infine il lievito, in ordine e molto bene di volta in volta. Ricoprire di carta da forno uno stampo da 32 cm di diametro e versarci il composto. Infornare a forno scaldato a 210°, a 190° per 45-50 minuti. Sfornare e far freddare. Tagliare il dolce a metà. Ripieno: riempire con una crema fatta accorpando la stessa quantità di Nutella e di Philadelpia. Per la camy-cream: frullare bene il mascarpone per ammorbidirlo. Unire il latte condensato piano piano amalgamando manualmente e poi la panna montata, sempre incorporando a mano. Ricoprire il dolce di camy-cream, lasciandone un pò da parte, da colorare di blu per la scritta e la finitura. Alla fine io ho messo l’ostia di Frozen nel centro, l’ho lucidata con la gelatina, acquistata pronta, poi… la saccapoche… noooooo lasciata a casa! Essendo in campagna e essendo quasi l’ora dell’arrivo degli ospiti ho tentato di costruirmi una saccapoche con la carta da forno e uno scotch di fortuna, trovati in casa, ma mi si è aperta e la scritta è venuta effetto…esploso diciamo… anche se i commenti sono stati altri! Beh almeno ho fatto ridere tutti! Il gusto però era delizioso!

La Dieta?

NO.
Torta frozen

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Lasagne zucchine e stracchino Successivo Pizzette di sfoglia chiuse