Crea sito

Buffet di compleanno in campagna 2014

buffet di compleanno
Anche quest’anno voglio condividere con il mio BLOG, e con VOI carisssimisssimi, che mi leggete ovviamente… nella speranza al solito di supportare nella realizzazione di facili e pratiche ricette, il buffet di compleanno fatto per la mia bimba più piccola… 5 anni. E’ comodissimo rileggere che cosa ho fatto in passato, ma questa volta oltre alla comodità della lista di cose da fare  voglio aggiungere lo schedulamento logico della realizzazione del buffet, ovvero qui metterò pure i tempi in cui ho realizzato il tutto. Il buffet:

Ricette Salate

. formaggi di Pienza: sotto cenere, sotto foglie di noci e il pecorino semi stagionato 
. un prosciutto della Valtiberina
. un salame Toscano
. una finocchiona Toscana
. 3 schiacciate, fatte da mio fratello appena sfornate, della dimensione di una teglia da forno
. 2 teglie di pizza
. tramezzini chiusi di vario tipo:
     -carciofini speziati e ricotta
     -pomodoro, maionese pepe
     -salsa tonnata, insalata e provola
     -salsa di peperoni fatta con pollo, peperoni sott’aceto e maionese
. pizzette di sfoglia chiuse
. insalata di ceci  
. panzanella


Ricette Dolci
.latte cotto, questa va bene pure per i celiaci
.torta di mele, per celiaci 
.spumini, che vanno bene pure per celiaci (nel mio libro)
.mantovana, mum made (nel mio libro)
.piattone di frutta fresca
buffet di compleanno
Come mi sono organizzata? La festa era di domenica.
Al mercoledì avevo pronta la lista degli invitati, una 50ina di persone e la lista del buffet approssimativo. Lista quest’ultima realizzata in base ai pregressi buffet, postati qui, considerando le nuove esigenze, quali: amici vegetariani e la nuova miglior amichetta della mia bimba celiaca.
Giovedì acquisto di bibite e materiale di carta.
Giovedì sera: redazione lista della spesa completa con ricette alla mano. Con questo Blog questa operazione mi si è semplificata un sacco.
Venerdì spesa totale e la sera… ceci a bagno in acqua.
Sabato cucinato dalla mattina… ore 09:00… in ordine:
– creme caramel, poi fatto freddare, ricoperto bene di carta trasparente e messo in frigo
– torta di mele, una volta fredda ricoperta di carta trasparente e lasciata fuori
– torta di compleanno, fatto la base nera, lasciata intiepidire, tagliata a metà, messo il ripieno, ricoperto bene di carta trasparente e messo in frigo
All’ora di pranzo messi a cuocere i ceci e, mentre cuocevano ho preparato il preparabile:
– ho cotto cipolle e speck per una torta salata
– lavato porri e rucola
– preparata la salsa ai peperoni e pollo, per i tramezzini
– preparata la salsa di ricotta e carciofini, per i tramezzini
Tutte queste salse le ho messe in contenitori di plastica, separati e ben sigillati in frigo.
Poi ho fatto pranzare le figlie e dopo pranzo ho preparato l’insalata di ceci, anche questa sigillata con la carta trasparente e messa in frigo. Tutto ben chiuso e sigillato di modo che nessun odore si sentisse o si mischiasse nella notte di riposo in frigorifero… è una cosa che non sopporto… un dolce che sa di cipolla! Non scherziamo!
Domenica mattina partenza per la casa in campagna… alle 10:00 operativa. Prima cosa ho fatto la pasta per la pizza  e l’ho messa a lievitare. Poi, mentre mia nonna occupava i 2/3 del forno con i suoi arrosti io ho cotto in ordine cronologico: le 2 torte salate e poi le pizzette chiuse di sfoglia. Mentre cuocevano ho messo gli aiutanti, mia cognata e mia figlia, a fare i tramezzini. Anche questi, una volta pronti, li ho incartati con la carta trasparente e messi in frigo, così da poterli tagliare freschi alla fine. Poi ho fatto la panzanella. Siamo arrivati a pranzare tutti insieme che infornavo le pizze. Alle 14:00, mentre gli altri sistemavano i tavoli del buffet, con tovaglie, bibite e accessori di carta, ho ultimato la composizione della torta di compleanno, ricoprendola di camy cream etc, e l’ho rimessa in frigo: pronta. Poi ho finito di sistemare il buffet: messo lo zucchero a velo sopra la torta di mele, tagliati i dolci secchi, tagliate le torte salate, tagliato i tramezzini, in modo che fosse tutto a portata di mano e a forma di quadratino o cubo. Dalle 15.00 in poi hanno iniziato ad arrivare gli invitati e il latte cotto è stato il dolce che ho messo fuori per ultimo nel buffet, ovvero alle 16:00. La torta di compleanno poi… ovviamente.Bellissima festa!
buffet di compleanno
   Invia l'articolo in formato PDF