Involtini di pollo cotto rucola

Involtini di pollo

Degli involtini di petto di pollo con il prosciutto cotto, edamer e rucola, accompagnati da delle buonissime cipolle dorate… per i grandi e per i piccoli? Una versione base… al solito! Ormai chi mi segue lo sa che in casa devo fare piatti semplici, per le figlie che non mangiano moltissimi ingredienti, e che ogni volta cerco di dare un tocco nuovo, al piatto semplice appunto, per deliziare pure il palato mio e di mio marito, che gradiamo sempre sapori diversi. Questo piatto semplice e veloce da fare ci ha regalato un gusto davvero deciso e sfizioso, per cui Sara segnaaa.

Ingredienti

  • 4 fette di petto di pollo
  • 4 fette di prosciutto cotto
  • rucola
  • edamer
  • 1 bella cipolla rossa
  • sale
  • olio

Procedimento
Stendere le fette di petto di pollo, mettere sopra carta trasparente e batterle con il batticarne, di modo da renderle più fini. Cospargere le fette si sale poi mettere sopra uno strato di prosciutto cotto, uno di edamer tagliato sottile e uno di rucola. Arrotolare e fermare con degli stecchini. Mettere in una padella olio e metà cipolla tagliata a pezzetti. Far rosolare a fiamma alta gli involtini da tutti i lati, bene. Salare, coprire e lasciar cuocere per 30 minuti a fiamma bassa. Scoprire aggiungere olio e il resto della cipolla e lasciar cuocere per altri 5-8 minuti. Ho servito con rucola condita con sale, edamer e olio con cipolle di cottura. Le mie figlie? Involtino, senza rucola dentro e olio, senza cipolle, ovvio…insomma una delizia per tutti!
La Dieta?
Mooolto meno olio e magari scegliendo prodotti, cotto e formaggio intendo, light.

Involtini di pollo

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Sacchetti patate e porri ai porcini Successivo Gnocchi radicchio rosso e mascarpone