Pasta porcini e pomodoro

Pasta ai porcini

Finalmenteeeee.. una pasta con dei porcini freschi arricchita dalla delizia del pomodoro di stagione… mmmmm.. adoro i porcini! Quanti ne ho mangiatiii. Fino a pochi anni fa il RE PORCINO era spesso in tavola… quando il mì nonno li andava a cercare! Ora ha 91 anni e il mio babbo non è che è un fungaiolo esperto come lui, che ad oggi non gli ha ancora rivelato dove andava a cercarli….tremendoooooo. Comunque il mio babbo qualcosa ha trovato e dunque… grazie babboooo. Cosa faccio, cosa non faccio, beh un qualcosa di classico, facile con pochi prodotti, ma buoni… di casa dunque e… un piatto sicuramente e facilmente DELIZIOSO!

Ingredienti

  • 2 belle cappelle di funghi porcini
  • 2 spicchi di aglio
  • 2 pomodori piccoli o 1 grosso
  • 200 gr di pasta (io ho usato delle trenette, ma pure linguine, spaghetti o ciò che volete)
  • olio
  • sale
  • pepe
  • peperoncino  (se piace)
  • parmigiano

Procedimento

Mettere in una padella  olio e gli spicchi di aglio tagliati a metà, far andare un pò e aggiungere i funghi tagliati a pezzetti. Salare, pepare e cuocere per 10 minuti coperti, a fiamma medio-bassa. Aggiungere poi il pomodoro tagliato a dadini e privato dei semi. Salare, se piace aggiungere un pò di peperoncino, coprire e lasciar cuocere per altri 10-15 minuti, allungando con acqua di cottura della pasta se rapprende troppo. Una volta cotta la pasta farcela saltare, amalgamare bene e servire con una spolverata di parmigiano. Io ho tagliato tutto a pezzetti corposi di modo che una volta in bocca si sentisse ogni singolo pezzo… pure il parmigiano tagliato con la grattugia grossa.

La Dieta?

Con il calcolo delle calorie con meno olio e niente parmigiano perfetto.

Pasta ai porcini

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Merluzzo alla Livornese Successivo Pasta con verdure grigliate