Braciole alla griglia

Braciole alla griglia

Braciole di maiale alla griglia?? Perchèèèèè?  Si sono a dieta…daiiiiiiiii ancoraaaaaaaaaaa??? Lo so sono sempre a dieta, come si capisce dal titolo del  BLOG, ma  perchèeeee? SAREI appunto… ecco perchè: il mese di dieta che ho alle spalle, che peraltro rispecchia la mia dieta perenne, è stato intervallato da giorni di regime dieta mediterranea classica, con il conteggio regolare e disciplinato delle calorie e serate di festini o w-e interi di festini… e dopo un mese? +3 kg. Aaaaaaaaaaaaaahhh ho pure pensato che la bilancia non funzionasse, ma dal controllo con quella di mia mamma funziona eccome! Ora basta… è luglio inoltratoooo … daiiii, mi sono detta! Sono 3 giorni che ho di nuovo detto BASTA! Ho RI-iniziato la Dieta con 2 gg di Dieta Dukan in PP che depura e abbatte subito il peso e continuerò facendo dei giorni di dieta qualsiasi sia essa Fast, quella ovviamente a 600 calorie al giorno, sia mediterranea, se ho voglia di mangiare di più, sia  Dukan, o in PV  o in PP, se voglio dare una botta all’eventuale stallo del peso… importante è che sia sempre e comunque dieta mi sono detta. In più camminata andante per 30 minuti al giorno, tutti i giorni o massimo uno si e uno no. Devo assolutamente perdere questi famosi chili invernali e dunque per i prossimi 15 giorni, almeno, nessuno potrà  corrompermi. Non voglio ricevere inviti. Non voglio vedere nè buon cibo nè buon vino. Voglio solo ricette leggere e che rientrino nei regimi giornalieri scelti… come questa ricetta qui! Questa ricetta è ideale e per una giornata di dieta Dukan in PP, tolte le carote e il parmigiano e per una giornata di dieta Dukan in PV, tolto il parmigiano e per una giornata di dieta qualsiasi, con il conteggio delle calorie, nella versione piatto completo. Nel mio caso io l’ho mangiata in versione PP e il piatto della foto, comunque leggero, perchè senza olio, se lo è mangiato mio marito.

Ingredienti

  • braciole di maiale
  • sale e pepe
  • aceto balsamico
  • carote
  • parmigiano

Procedimento

Scaldare la bistecchiera o accendere il fuoco per la griglia e cuocerci le braciole di maiale, condite con sale e pepe, senza olio, se piace pure con qualche spezia come timo, rosmarino o salvia oppure con dell’aglio. Una volta cotte e tolte dal fuoco la carne mettere nella griglia pure le carote tagliate a listarelle, con il pela patate, e condirle sempre con un pò di sale e pepe. Impiattare e aggiungere le scaglie di parmigiano e sopra aceto balsamico. E’ andata così: io le ho fatte per tutta la famiglia, mio marito ha mangiato il piatto della foto, come dicevo, con aggiunta di un pò di olio sulle braciole, le mie figlie le braciole, senza nulla, con l’aggiunta di diverso olio a crudo una volta cotte. Loro le hanno accompagnate pure con del buon pane fresco… io le braciole nude e crude private dei grassini laterali, tanto graditi al mio cane Archimede! Tutti felici insomma.

La Dieta?

E’ dieta.

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Linguine alle verdure Successivo Cannoli salati