Hamburger Tricolore

Hamburger tricolore

Hamburger tricolore si… ho voluto dargli il nome con cui li ha battezzati mio marito, che è sempre il cliente N°1 dei miei piatti. Beh ultimamente la mia voglia di cucinare scarseggia… quando fa quel caldo lì, io, i fornelli e il forno non siamo decisamente buoni amici. Poi è arrivato un pò di refrigerio e… vuoi il clima mondiale… vuoi la promessa di impegnarmi nell’abbellimento dei piatti ecco un secondo leggero, completo e patriottico per queste giornate MONDIALI!

Ingredienti 

  • 2 hamburger
  • 1 spicchio di aglio
  • olio e sale
  • 2 mozzarelle
  • 2-3 pomodori
  • pesto di rucola: 2-3 manciate di rucola, 2 cucchiaini di pinoli, olio, acqua, sale e 2 cucchiai di parmigiano

Procedimento

Mettere in una padella antiaderente olio e aglio, tagliato a rondelle. Appena ben caldo far sigillare la carne da entrambi i lati, a fiamma alta. Abbassare la fiamma, coprire e lasciar cuocere per 30-40 minuti rigirando 2-3 volte se necessario (a me la carne piace cotta molto). A metà cottura salare la carne da entrambi i lati. A fine cottura mettere sopra l’hamburger una fetta di mozzarella e una fetta di pomodoro, condendolo con un goccio di olio e sale.  Lasciar sciogliere per pochi minuti coprendo, a fiamma spenta. Preparare il pesto di rucola mettendo nel frullatore la rucola, i pinoli, il parmigiano, sale e abbondante olio. Io per renderlo più leggero faccio un mix di olio e acqua. Impiattare mettendo da una parte la caprese, fatta alternando una fetta di pomodoro e una di mozzarella, condita con olio e sale. Mettere l’hamburger e, come in foto, completare mettendo abbondante pesto di rucola sopra tutto. Con del pane freschissimo è ideale per una cena in tema mondiale.

La Dieta?

Riducendo l’olio ovunque e magari sostituendo la mozzarella con mozzarella light questo è un piatto completo e perfetto per rimanere leggeri.

HAMBURGER TRICOLORE

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Crostini 'nduja e philadelphia Successivo Risotto impiattato