Lasagne con salsa bianca tartufata

Lasagne al tartufo

Lasagne al tartufo… io adorooo il tartufo! Qua ad Arezzo abbiamo una fantastica azienda ‘Boscovivo’ che lo lavora e fa tutti quei deliziosi prodotti che usati in una cena fanno di un buon piatto, come può essere una lasagna, un piatto delizioso, come è una lasagna al tartufo! Conosco i proprietari di questa azienda da anni e come hanno saputo che avevo un blog di cucina mi hanno chiesto se potevo fare delle ricette con i loro prodotti e poi metterle nel mio blog. Beh nulla di più facile per me. Conosco e adoro i loro prodotti e in questo clima di incertezza sulla provenienza e qualità, dei prodotti alimentari in genere, nulla è tornato ad essere più sicuro del prodotto di zona. Sono dunque andata a trovarli e nel negozio che hanno, proprio dove hanno la fabbrica ‘Boscovivo’ e dove chiunque può acquistare al dettaglio, ho preso un pò di prodotti. Oggi ho usato questa crema bianca al tartufo, con cui già avevo fatto delle tartine e ci ho fatto delle goduriose

Lasagne con salsa bianca tartufata

IngredientiSalsa con tartufi biacna

  • pasta fatta in casa: 3 uova, 300 gr di farina, 1 pizzico di sale, 1 goccio di olio
  • alternativa alla pasta fatta in casa 1/2 confezione di sfoglia velo (solitamente contengono 12 sfoglie)
  • 1 vasetto di salsa bianca al tartufo ‘Boscovivo’ da 80 gr
  • besciamella morbida: 50 gr di farina, 60 gr di burro, 600 gr di latte, noce moscata e sale
  • parmigiano

Procedimento

Pasta fatta in casa: mettere in una spianatoia la farina con al centro uova, olio e il pizzico di sale. Iniziare ad amalgamare il tutto alla farina, incorporando piano piano, prima con una forchetta e poi con le mani, fino a formare un bell’impasto. Lavorarlo per 10-20 minuti e metterlo a riposare, ricoperto di olio o di carta trasparente per 20-30 minuti. Stendere la pasta con la macchinetta o a mano, in una sfoglia sottile, e ritagliare dei rettangoli, da far bollire per 3-5 minuti, a seconda della grossezza della sfoglia, in acqua salata e olio. Scolati i rettangoli di pasta vanno messi in una ciotola di acqua fredda, sale e olio e poi stesi in un canovaccio sulla tavola. La pasta è così pronta per fare gli strati di pasta.

In alternativa alla pasta fatta in casa potete usare la pasta sfoglia velo, già pronta per essere messa in pirofila… vedete voi!   Imm_ 039
Fatta la besciamella e spento il fuoco, metterci dentro la salsa bianca al tartufo, lasciandone un pò da mettere sopra fresca al momento di servirla. Fare strati di pasta, besciamella tartufata e parmigiano. Cuocere in forno a 180° per 30 minuti e una volta ottenuta la crosta desiderata togliere dal forno e aggiungere sopra dei fiocchetti della salsa tartufata rimanente. Io qui mi sono divertita a fare monoporzioni, ma la ricetta sopra basta per un bel tegame per 4 persone. Se avete più commensali raddoppiate le dosi.Boscovivo

La Dieta?

No.

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Nutella e Burro di arachidi | Ricetta golosa Successivo Orecchiette agli asparagi