Dieta 14 giorni

Dieta 14 giorni

Prima di partire per Londra con la Dieta Fast avevo perso 3 kg in 2 settimane e mezzo… ripresi in 5 giorni di Londra… lo so sono godereccia che devo fare? Proprio per questo … SAREI A DIETA… Al rientro non avevo voglia di aspettare altre 2 settimane e mezzo per cui altra dieta. Questa la facevo anni fa e girando nel web l’ho trovata addirittura con il pane a colazione, non previsto all’epoca. Devo dire che me la ricordavo da fame estrema, ma con quel panino al mattino in alcuni giorni devo dire fattibile e in 8 giorni ho già perso i 3 Kg… metà del tempo. Ho fame, devo dire fissa, ma resisto… tanto per stare a dieta è fondamentale la convinzione mentale, se non c’è quella nessun regime dietetico funziona, perchè? Lo sgarri, semplice! Sicuramente ogni regime dietetico funziona… se seguito alla lettera. Questo regime è da fame, almeno per me, esagerato e da non fare per un lungo periodo… 14 giorni e basta. Poi per non riprenderli al solito seguire la corretta dieta mediterranea e basta o un qualsiasi regime alimentare equilibrato e completo aiuterà ovvio. Insomma per adesso al solito…sono convinta a a perdere questi kg di troppo… siamo sempre a +4… ma continuo.  Ah dimenticavo la cosa fondamentale, questa dieta può arrivare a far perdere fino a 9 kg dicono… risultati che ritengo siano raggiunti solo da chi è molto in sovrappeso… per esperienza personale dico. Io sono la cavia comunque… da un +7 dopo 8 giorni con il pasto della domenica libero (come si vede dalla foto nel pasto libero non mi sono fatta mancare nulla!) sono a -3. Ecco la dieta, la riporto come trovata nel web e copia-incollata nei miei appunti con tutte le diete possibili e immaginabili:

Viene da un Illustre Istituto di Alimentazione e si fa in 14 giorni, con lo splendido intervallo di una domenica sera nella quale potete mangiare tutto quello che volete.
Unico stop è quello dell’alcol, perfino la birra è proibita, come pure l’acqua minerale gassata. Si beve solo quella liscia.
E’ una dieta facile, dove il grande vantaggio è quello di mangiare cibi disponibili ovunque, anche in viaggio o se mangiate spesso fuori casa. Ci sono un po’ di uova questo si, ma per chi soffre di fegato o di colesterolo alto, c’è il fattore dell’estrema rapidità della dieta e quindi gli effetti nocivi non fanno in tempo a colpirvi.
Una cosa certa: la riuscita sicura e già al secondo giorno cominciate a sentirvi leggeri e sgonfi, con il grandissimo confronto di vedere l’ago della bilancia calare inesorabilmente. Non allarmatevi se la discesa nei primi giorni vi parrà lenta, perché negli ultimi giorni precipita e prosegue anche quando comincerete a mangiare normalmente.

Importante è attenersi scrupolosamente agli ingredienti indicati senza esagerare nei condimenti che devono essere normali, assolutamente non usando zucchero, saccarina e simili e non apportando variazioni nel tipo dicendo * a me non piace il caffé *.   (io non uso nè zucchero nè olio nelle verdure)
Un fatto che mi sembra importante è che questa dieta non interferisce minimamente con la vita che si è abituata a svolgere; se fate sport fatelo pure come prima, ci sono abbastanza energie anche per una lunga partita a golf od a tennis.

Attenzione a bere solo acqua, e assolutamente nulla durante il giorno, gli intervalli alimentari di qualunque tipo non sono ammessi.

Due settimana saranno sufficienti in certi casi a perdere addirittura nove chili


Lunedì – 1° GG

colazione:
caffé nero senza zucchero nella quantità desiderata

pranzo:
2 uova sode e spinaci poco salati

cena:
1 grande bistecca alla griglia oppure 3 fette di arrosto con insalata verde e sedano

Martedì – 2° GG

colazione:
caffé nero senza zucchero ed un panino.

pranzo:
1 grande bistecca insalata verde ed 1 frutto

cena:
prosciutto cotto nella quantità desiderata

Mercoledì – 3° GG

colazione:
caffé nero senza zucchero ed un panino

pranzo:
2 uova sode insalata e pomodori

cena:
prosciutto cotto ed insalata verde

Giovedì – 4° GG

colazione:
caffé nero senza zucchero ed un panino

pranzo:
1 uovo sodo, carote cotte o crude e formaggio svizzero

cena:
frutta e yogurt naturale.


Venerdì – 5° GG
colazione:
carote con limone e caffé nero.
pranzo:
pesce lesso e pomodori
cena:
bistecca ed insalata verde

Sabato – 6° GG
colazione
caffé nero senza zucchero ed un panino.
pranzo
pollo al griglia
cena
2 uova sode e carote

Domenica – 7° GG
colazione
tè con limone
pranzo
1 bistecca alla griglia, frutta a scelta
cena

a scelta quello che si desidera

Dall’ottavo giorno si ricomincia la dieta d’accapo un’altra settimana, poi si può mangiare normalmente. Se ci si attiene scrupolosamente alle indicazioni si perdono di media 9 Kg. in due settimane.
Con questa dieta si instaura una modifica nel metabolismo per cui per i successivi due anni non si riprende peso
(questa ultima frase…. bah! Realisticamente parlando… dipenderà da cosa ti mangi nei successivi 2 anni! NO?)

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Pappardelle al ragù bianco Successivo Tomino e speck al forno | Ricetta veloce

4 commenti su “Dieta 14 giorni

  1. Gianluca il said:

    Ciao,infatti questa dieta la praticavano i culturisti americani negli anni 70,come Arnold Swartznegger,chiamasi anche dieta a basso contenuto di carboidrati.Loro la praticavano per 3-4 mesi di seguito raggiungendo una definizione non indifferente,definizione che avveniva anche per l’allenamento.

    • cucinomasareiadieta il said:

      Bene… in effetti i carboidrati sono pochi e va benissimo per chi pratica sport…ma perchè ho sempre trovato il limite delle 2 settimane? Forse per chi non pratica sport? Io comunque pe rpoco tempo così faccio da cavia volentieri. Grazie per le tue informazioni sei gentilissimo.

      • Gianluca il said:

        Ciao,guarda,io credo che il limite a 2 settimane sia per evitare di sentirsi male.I body builder la facevano per periodi abbastanza lunghi,ma ce’ da dire anche,che loro e lo fanno tutt’ora,facevano uso di sostanze anabolizzanti che gli facevano reggere questo tipo di dieta per mesi interi.Anch’io sono un body builder,ma ti diro’,che alcuni anni fa la feci,ma non sono andato oltre il mese.A parte la fame, comincia a girare anche le testa,chiaramente oltre la semplice dieta bisogna anche fare uso di integratori specifici.Ora sto provando la dieta fast e ti faro’ sapere.Complimenti per il blog e le ricette.

      • cucinomasareiadieta il said:

        Sei gentilissimo, grazie e… grazie a te per le preziose informazioni!

I commenti sono chiusi.