Pici di carnevale

Pici di carnevale

I Pici sono un piatto tipico delle mie zone, un primo piatto Toscano d’eccellenza, famoso in tutta Italia… suppongo! Io li ho fatti con le mie figlie, con una variante colorata, per festeggiare il CARNEVALE pure nel piatto.

pici carnevalIngredienti

per i pici:

  • farina
  • olio
  • acqua
  • coloranti alimentari (meglio sarebbe con pomodoro per il rosso, spinaci per il verde e così via, ma la mia cucina con i minuti contati ha spesso altre esigenze e noi volevamo pici di carnevale2mettere in tavola CARNEVALE a tempo record!)

per il condimento:

  • prezzemolo
  • aglio
  • peperoncino
  • pane grattato
  • sale

Pici di carnevalePreparazione

Ho fatto tutto ‘a occhio’ facendo un colore via l’altro, iniziando dal più chiaro per ovvi motivi. In una ciotolina di vetro mettere la farina, fare un buco al centro, mettere un goccio di olio e.v.o., un pizzico di sale, il colorante, iniziare ad aggiungere acqua e girare. Continuare ad aggiungere acqua fino a che la dose è tale da permettere di formare un impasto lavorabile. I Pici sono proprio così, senza colorante ovviamente, e una volta formato l’impasto si consiglia di lavorarlo per 10-15 minuti almeno, di modo che si ammorbidisca. Fatte le palline coprirle con la pellicola o con l’olio e lasciarle riposare per almeno 30 minuti. Io uscendo di casa le ho lasciate riposare 3 ore. Stendere poi la pasta con un mattarello dell’altezza di 2 mm e tagliarla a strisce di 2 mm. Se vengono bene tagliati così possono andare bene altrimenti dare la forma ai pici manualmente. Come si vede dalle foto i nostri sono venuti tutto meno che regolari. In una padella mettere abbondante olio, con abbondante prezzemolo e peperoncino, scolare la pasta e farcela saltare con un pò di pane grattato, che aiuta a far aderire il sughino alla pasta. Le mie bimbe l’hanno mangiati con olio e basta… ovviamente!

La Dieta?

Con il peso delle calorie/quantità e riduzione di olio, si tratta comunque di acqua e farina.

Pici di carnevale

www.pdf24.org    Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Tagliatelle RUBIK Successivo Nodini di Carnevale