Panna cotta con caramello al caffè

20130414_203831
Mi scuso per la foto… non l’ho centrata! Maremmaaaa… la cremina al caffè!! Questa ricetta l’ho presa dalla mia micro enciclopedia degli ‘chef’ . Non ho fatto moltissime ricette di lì, ma quelle fatte sono a riuscita sicura… precisissime, metodologicamente perfette! Vi riporto la ricetta come scritta lì.
Ingredienti
4 dl di panna fresca
80 gr di zucchero
2 fogli di colla di pesce
2 cucchiai di acqua
3-4 cucchiaini di rum
1 baccello di vaniglia o 1/2 fialetta di aroma alla vaniglia
per il caramello
75 gr di zucchero
1 tazzina di caffè
0,7 dl di acqua
Procedimento
Ammorbidere la colla di pesce in due cucchiai di acqua fredda. Portare sul fuoco metà della panna, con lo zucchero e la vaniglia. Mescolare e scaldare, spegnere prima dell’ebollizione. Sciogliere nella panna calda la colla di pesce, ben strizzata, mescolare e far freddare, girando di modo che non si formi la pellicola superficiale. Montare il resto della panna e aggiungerlo al composto. Mettere negli stampini bagnati con il rum (io l’ho messa in uno stampo a forma di ciambella) e riporre in frigo per almeno 3-4 ore. Si può benissimo fare il giorno prima. Al momento di servire fare il caramello al caffè: versare in una padella sul fuoco lo zucchero con 2 cucchiai di acqua. Aggiungere poi il resto dell’acqua già calda per fermare la cottura e diluirlo. Unire il caffè caldo, solo quando il caffè si è intiepidito. Servire la panna cotta sformandola su dei piattini guarnita con salsa al caffè.
La dieta?

This is not diet!!!

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Torta salata pomodoro, cotto e provola Successivo Braciole di maiale al rosmarino e marsala