Ravioli verdi pseudo-ellittici con ripieno allo speck

Oggi pasta verde… sempre in casa con figlia sotto antibiotico… colori, colori e colori… ma!? Nessuna traccia di spinaci in casa e dunque? Coloriamo la pasta in modo alternativo. I colori alimentari sarebbero per colorare la PDZ , ma in mancanza di altro… va beh tanto sono insapore, per cui alla fine è come una pasta normale. Vero è che gli spinaci avrebbero dato un valore nutritivo aggiuntivo… pazienza, sarà per la prossima volta. Il risultato è stato eccellente, sarà che per me lo speck è tipo il prezzemolo: STA BENE SU TUTTO! Li consiglio.
RAvioli verdi con ripieno di speck
Ingredienti
per la pasta verde: 300-400 gr di farina 00, 200 gr di farina di semola di grano duro, olio, sale, 3 uova, colorante verde per alimenti (ma ci vorrebbero spinaci)
per il ripieno: 100 gr di ricotta, 1 mozzarella, speck, noce moscata, sale
per il condimento: burro e salviaRavioli verdi con ripieno di speck
Procedimento
Fare una pasta verde amalgamando, un goccio di olio, un pò di colorante verde per alimenti e un pizzico di sale con la farina messa a fontana su di una spianatoia. Impastare per almeno 20 minuti e lasciar riposare in frigo la pasta con un velo di olio sopra o avvolta nella carta trasparente, per una mezz’oretta. Fare nel frattempo il ripieno: far rosolare lo speck, tagliate a striscine, con un filo di olio in una padellina antiaderente, poi aggiungerlo ai formaggi, spolverandolo con noce moscata e aggiustando con il sale se necessario. Stendere la pasta e metterci sopra delle palline di ripieno allo speck, per metà pasta, portare sopra l’altra metà chiudere bene con le mani attorno al ripieno di modo che rimanga poco aria dentro il raviolo e tagliare con la rotellina per i ravioli, nella forma voluta. Io volevo una forma ellittica, ma ovviamente parlare di ellisse con bimbe di 3 e 7 anni è prematuro, per cui il risultato è quello che è… geometricamente parlando intendo! Far sciogliere in una padella burro, in abbondanza, con qualche foglia di salvia. Cuocere i ravioli in acqua salata e condirli con burro e salvia! FAMEEE
 La Dieta? 
Come dico per tutti i primi, concessi nella dieta mediterranea o del peso delle calorie, basta pesare e alleggerire il tutto: speck magro, formaggi magri tipo fiocchi di latte con il 3% di grassi e il burro si potrebbe sostituire con un filo di olio allungato con dado vegetale magro e acqua.
   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Pappa al pomodoro Successivo Dieta dello yogurt (last minute)