Pizzoccheri valtellinesi

Beh risaputo che io adoro i sapori del Nord Italia e questa ricetta per me è una vera delizia. Quando, in dieta, mi viene voglia di un qualcosa di veramente eccezionale questa ricetta rientra tra la rosa di ricette che posso fare per sfogare la mia ‘voglia di buono’!Pzzoccheri
Ingredienti
pizzoccheri (fatti in casa: 400 gr di farina di grano saraceno, 100 gr di farina 00, 1 uovo e acqua)
150-200 gr di cavolo verza
4-5 patate medie
250 gr di fontina
150 gr di burro
50-70 gr di grana
salvia
1-2 specce di aglio
sale e pepe
Procedimento
Mettere l’acqua con il sale a bollire e aggiungerci le patate tagliate a quadratini. Far cuocere per 20 minuti e poi aggiungere la verza tagliata a striscine. Dopo 10 minuti unire i pizzoccheri e cuocere per 10-12 minuti. Nel frattempo far sciogliere il burro con salvia e aglio in un pentolino. Regolare di sale e pepe (se si vuole il pepe). Tagliare la fontina. Comporre il piatto da portata alternando strati di pizzoccheri scolati insieme alla verza e alle patate, fontina e burro fuso.
La Dieta?
No non è dietetico questo piatto!
   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Cappelletti rossi con zucchine e speck al profumo di salvia Successivo Dieta del Minestrone