Humus di ceci

Io adoro i ceci… e si era capito… ma i cibi esteri non sono quello che solitamente cattura la mia attenzione! Se non fosse stato per il mio amico Terenz non avrei mai conosciuto questa delizia: Humus di ceci! Per dare al nostro ‘pinzimonio’  un tocco in più…. è infatti ottimo per accompagnare cruditè… sedano, carote, finocchio etc… bello e originale da presentare anche per un aperitivo, accompagnato da un bel prosecchino fresco!

Ingredienti

200 gr di ceci
2 cucchiai di Tahina
4 cucchiai di limoni spremuti
prezzemolo
1 spicchio di aglio
cumino in polvere (io non ce l’ho mai messo, ma la ricetta originaale lo prevede)

Procedimento
Lessare i ceci e passarli al passaverdure con l’aglio. Stemperare la Tahina, il barattolo giallo della foto che si trova in qualsiasi supermercato abbia prodotti etcnici quali tacos o chili e così via, con il succo di limone e unire la passata di ceci. Aggiustare la consistenza con l’acqua di cottura dei ceci, se necessario. Aggiungere sale e olio e se si vuole del cumino in polvere. Aggiungere pure un bel ciuffo di prezzemolo tritato ed è pronta. Io un ultimo dell’anno l’ho mangiata per 2 giorni di fila, a casa dei miei amici, poi me la sono rifatta a casa e sono andata avanti per un bel pò a mangiarne solo questo piatto, tutte le sere… quando mi fisso mi fisso è!

La Dieta?
Non è esattamente dietetico questo piatto, ovvero la cruditè si, ma la Tahina no. Se guardiamo dal punto di vista dietetico è un pasto completo! BUONO, ma completo! Purtroppo aggiungerei!

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Linguine pesto e gamberetti (Tokoriki docet) Successivo Arista al brandy e Vitella al latte