Gnocchetti verdi a modo mio

Ok ok… mia sorella ha ragione: i fagioli non corrispondono all’idea esatta che uno ha di ‘dieta ferrea’. Ma vuoi il freddino provato, vuoi che io ho onestamente ammesso che ‘sarei a dieta!’ il periodo chiama a qualcosa di più interessante, corposo, avvolgente…caldo! Va beh ogni scusa è buona… ecco un’altra ricetta ispiratami dal clima… gli gnocchetti verdi, che spesso finiscono nel mio frigo!

Ingredienti

gnocchetti verdi trevisani per 2
prosciutto crudo 3 fette
pane grattato
parmigiano
1 uovo
olio
sale e pepe, se necessari


Procedimento
Tagliare il prosciutto crudo a striscine, io uso quello toscano bello salato e peposo, farlo rosolare in padella con un pò di olio. Farci saltare gli gnocchetti, cotti in acqua salata. Aggiungere due belle manciate di pane grattato e due belle manciate di parmigiano. Girare bene e se necessario regolare di sale e pepe. Spengere il fuoco e aggiungere l’uovo sbattuto. Girare subito e servire.

La Dieta?
La versione dietetica di questa salsina è data dal rosolare del prosciutto crudo, poco grasso, in una padella antiaderente, scolarci gli gnocchetti e metterci sopra l’uovo sbattuto con un pò di fiocchi di latte magri, quelli con meno del 4% di grassi, e magari un pò di latte totalmente scremato, per allungare se prosciuga troppo. Condire privilegiando spezie, tipo pepe e peperoncino, anzichè il sale.

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Insalata di fagioli alla Renata Successivo Petto di pollo della mia Cogn