Linguine in campagna con una salsiccia

Agosto… nella casa in campagna… con una salsiccia e un pacco di linguine da cuocere per tutti!!? Cucinare con premesse del genere è una delle cose che prediligo. Come? Dover andare fuori nell’orto e cucinare con quanto di maturo la terra possa offrire al momento! Uno spettacolo! La campagna a me ha insegnato ad apprezzare ogni singolo prodotto, ad esaltarlo, enfatizzarlo, gustarlo e, cosa che credevo impossibile, mi ha insegnato a mangiare tutte le spezie. Quelle ‘robbicce’ che da piccolo non vuoi proprio vedere nel piatto! Le adoro ora, in qualsiasi piatto… le aggiungo ovunque quando le ho fresche! Il basilico, il rosmarino, la salvia… il finocchietto?? E quando mai avrei pensato fosse commestibile il finocchietto!!? Da provare! Ecco cosa è venuto fuori… un delizioso primo… Si la foto è pessima, in campagna la luce non è delle migliori… forse era meglio se aprivo gli scuri!

Ingredienti
linguine
1 salsiccia
2 aglietti freschi
1 cipolla rossa fresca non troppo grande
3-4 pomodori, appena colti e maturi
basilico fresco
finocchietto fresco
olio, sale e peperoncino

Procedimento
Prendere una grande padella antiaderente e farci rosolare salsiccia, aglio e cipolla tagliati a pezzetti. Unire i pomodiri tagliati , basilico, finocchietto e far andare. Aggiungere, sale, peperoncino e se necesaria un pò di acqua di cottura degli spaghetti. Cuocere a piacimeto e appena prima di farci saltare la pasta mettere altro basilico e finocchietto freschi.

La Dieta?
Controllati quantitativi e se uno vuole… rimossa la salsiccia, il primo è assolutamente leggero. Il trucco di ogni dieta è abbondare con le spezie, per dare sapore alle pietanze evitando olio e sale, e la campagna in questo periodo aiuta sicuramente. 

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Piselli nel tegame Successivo Ravioli porcini speck e pinoli