Petto di pollo alla senape, con rucola

Il petto di pollo non manca mai in casa mia… carne bianca, leggera… un altro ottimo jolly in cucina, visto il gradimento comune. Come lo faccio? Sempre in duplice versione…ovvero la prima versione base, per chi non gradisce sapori strani, e poi aggiungo ciò che voglio! In questo caso senape e rucola!

Ingredienti Petto di pollo alla senape

  • petto di pollo
  • olio e burro, metà e metà tanto da fare in padella dai 5 ai 10 mm
  • farina
  • senape e latte

Procedimento
Tagliare il petto di pollo a pezzetti. Infarinarlo bene. Mettere in padella antiaderente olio e burro. Scaldare e cuocere la carne a fuoco medio. Salare. Togliere e servire… a chi non piace la senape! Per gli altri… unire al fondo di cottura senape e latte in modo che il colore sia quello della senape. In questa ricetta si deve sentire bene…la salsa deve venire una senape allungata. Io lo servo in un letto di rucola, non condita…la senape condisce il tutto.

La Dieta?
La sua versione ligth è data da una più leggera cottura del pollo, ad esempio alla griglia. Evitare cioè burro, olio e farina, che insaporiscono il piatto, ma lo appesantiscono. Creare poi la salsa con latte scremato e senape. Così la ricetta è perfetta per qualsiasi dieta… nella sempre convinzione che la senape sia assolutamente concessa, altrimenti basta ridurne il quantitativo.

   Invia l'articolo in formato PDF   
Precedente Ziti rossi con tonno e pomodori Successivo Cantucci