Dorayaki

1235001_266364253538284_976068008_n

E’ tanto che i miei figli volevano la merenda di Doraemon e cerca cerca finalmente l’ho trovata ed ecco quà………

I Dorayaki la merenda di Doraemon
Ingredienti:

 

100 grammi Farina tipo 00
2 uova
mezzo cucchiaino da caffè di lievito in polvere
50 grammi di zucchero
un cucchiaio di miele
due cucchiai di acqua

 

Preparazione:

 

In una ciotola, con una frusta, montare lo zucchero e le uova fino a che non diventano spumose .

 

Aggiungere la farina al composto setacciata per evitare la formazione di grumi, e mischiare nuovamente il tutto. Aggiungere al composto un cucchiaio di miele, mischiare bene e poi aggiungere mezzo cucchiaino di lievito mischiato in una tazzina da caffè con due cucchiai d’acqua.amalgamare nuovamente il tutto e poi lasciar riposare almeno 30 minuti.

 

Porre una padella rivestita in teflon sul fuoco basso e lasciarla scaldare qualche minuto, poi prendere un cucchiaio del composto e versarlo nella padella lasciandolo cadere a goccia. Si formerà quindi una delle due facce del Dorayaki. Non mischiare assolutamente ma lasciare che si solidifichi. Ripetere per la quantità desiderata di Dorayaki e sempre ovviamente in numero pari.

 

Sulla superficie inizieranno ad apparire i primi buchetti causati dal lievito mentre la parte a contatto con la padella sarà più cotta e di colore marrone. Girare e cuocere anche sull’altro lato, ma un po’ meno del lato precedente. Il lato meno cotto, più giallo e morbido, sarà il lato interno del Dorayaki. Porre successivamente su un piatto e una volta freddi, spalmare la marmellata di Anko (o burro, marmellata, crema… se si vuole variare la ricetta) sul lato meno cotto, chiudere sovrapponendo un altro pezzo seguendo lo stesso principio.

 

Il Dorayaki è un piccolo “panino” dolce composto da due frittelle rotonde, più cotte esternamente, e ripieno di Anko.(io di nutella)

D

Precedente Ciambelline morbide morbide Successivo Spinacine home made

Un commento su “Dorayaki

I commenti sono chiusi.