Come congelare i broccoli

Come congelare i broccoliIn questo post parliamo di come congelare i broccoli. Anche loro infatti, come la maggior parte delle verdure possono essere congelati. Congelare i broccoli è utile in molti casi, non solo per evitare sprechi, ma anche per ritrovarseli quando magari non sono più nel pieno della loro stagionalità.

Le metodologie per come congelare i broccoli sono diverse. E’ possibile, infatti congelarli sia appena sbianchiti, ciò con una breve cottura, oppure congelarli cotti.

 

Ecco come congelare i broccoli nelle varie fasi

 

  • COME PULIRE I BROCCOLI PRIMA DI CONGELARLI

Prima di congelare i broccoli bisogna effettuare delle fasi importantissime al fine di avere un prodotto sano e commestibile anche dopo lo scongelamento.

Per cui eliminate, se presenti, le parti danneggiate dei broccoli. Quindi tagliate le infiorescenze lasciando anche parte del gambo, quella più tenera. Potete anche lasciare le foglioline più piccole.

Infine lavate bene i broccoli sotto l’acqua corrente, in modo da eliminare terriccio e piccoli insetti.

  • SBIANCHIRE I BROCCOLI

La parola sbianchire significa sbollentare per qualche minuto una verdura. L’alta temperatura dell’acqua farà morire enzimi dannosi che possono portare al loro deperimento.

Nel caso dei broccoli, mettete sul fuoco una pentola piuttosto capiente colma d’acqua. Quando bolle aggiungete i broccoli e fateli sbianchire per 2-3 minuti. Trascorso questo tempo potete estrarli dalla pentola con una schiumarola e immergerli in una bacinella con acqua fredda per fermare la cottura.

  • PREPARARE I BROCCOLI PER IL CONGELAMENTO

Dopo aver sbianchito i broccoli, fateli asciugare su un canovaccio asciutto e aspettate che siano completamente freddi.

Poi inseriteli in dei sacchetti adatti al congelamento, dove avrete scritto la data del congelamento ed eventualmente anche la quantità di broccoli presenti.

Se volete avere delle cime congelate separatamente, potete congelarle dapprima su un vassoio e poi metterle successivamente in un sacchetto.

  • TEMPI DI CONGELAMENTO DEI BROCCOLI

I broccoli così congelati hanno una durata di congelamento di circa 6 mesi.

  • USO E CONSUMO DEI BROCCOLI DOPO LO SCONGELAMENTO

Quando vorrete usare i vostri broccoli congelati, non dovrete far altro che tirarli fuori dal freezer e riporli in frigorifero per farli scongelare. Oppure potete usarli direttamente congelati, ad esempio potete immergerli nell’acqua in ebollizione e farli cuocere in base alle vostre esigenze.

  • CONGELARE I BROCCOLI COTTI

Se avete cucinato troppi broccoli potete congelarli anche se sono completamente cotti. L’unica accortezza è quella di congelarli solo se nella loro preparazione non sono presenti ingredienti già congelati.

Potrete poi scongelarli in frigo e usarli per condire altri piatti, ad esempio farcire una pizza, la pasta e via dicendo.

Vi ricordo però che i broccoli già cotti vanno mantenuti meno nel congelatore, diciamo qualche settimana.

Ti consiglio di leggere anche come congelare il cavolfiore.

Se ti piacciono le mie ricette e i miei consigli seguimi anche sulla mia pagina Facebook Cucina Serafina, e se vuoi conoscermi meglio leggi QUI.

 
Precedente Pasta di Carnevale a 5 buchi catanese con ragù di maiale Successivo Pasta aglio, olio e peperoncino