Pane con macchina del pane

pane macchina del paneAvete mai preparato in casa il pane con la macchina del pane? Quando avete voglia di svegliarvi con il profumo del pane appena cotto o quando semplicemente avete voglia di preparare il pane in casa senza fatica potete usare la macchina del pane.

La macchina del pane può essere utile a preparare sia pani dolci che salati. Oggi vi presento la ricetta base che utilizzo da anni per preparare il pane classico. La ricetta è per un cestello da 1 kg.

Ho provato diverse macchine del pane e diverse ricette base per il pane ma questa ricetta secondo me è la migliore.

Ricordate sempre che con la macchina del pane occorre inserire nel cestello prima gli ingredienti liquidi e poi quelli secchi. Se preparate gli ingredienti la sera e programmate il pane per la mattina fate in modo che il lievito non tocchi mai l’acqua. Inoltre vi consiglio di sfornare immediatamente il pane appena pronto o rischierete di avere una crosta molle e collosa. Se invece sfornate subito il pane e lo fate raffreddare su di una gratella avrete una crosta croccante e saporita.

La pagnotta vi durerà anche diversi giorni a temperatura ambiente, abbiate solo l’accortezza di appoggiare la parte tagliata su di un panno di carta (scottex o simile) in modo che non si asciughi.

INGREDIENTI per 1 kg

325 ml Acqua

2 cucchiai di olio di oliva extravergine (o di olio di riso)

2,5 cucchiai di latte

2 cucchiaini di sale fino

2 cucchiai di zucchero

600 gr Farina (io utilizzo la farina 00, se volete potete utilizzare una farina per panificazione)

13 gr Lievito di birra fresco

PREPARAZIONE

paneNel cestello versate l’acqua, l’olio e il latte, a seguire lo zucchero, il sale e la farina. Per ultimo sbriciolate il dadino di lievito fresco.

Siate rigorosi con le quantità per ottenere un buon risultato. Ponete il cestello nella macchina del pane e impostate il programma per il pane classico, di solito dura 3 ore e 20 circa. Impostate la doratura della crosta che desiderate (io la imposto su crosta chiara) ed eventualmente la partenza ritardata.

Appena il pane sarà pronto sfornatelo immediatamente e lasciatelo raffreddare su di una gratella.

Ricordatevi sempre di:

  • non utilizzare pentole in acciaio inox 18/10 o in alluminio;
  • utilizzare pentole e accessori in ceramica, vetro, plastica o teflon;
  • non utilizzare la prima acqua del rubinetto ma lasciarla scorrere qualche minuto;
  • aggiungere il sale nella pentola solo quando l’acqua bolle;
  • non usare la carta di alluminio per avvolgere i cibi;
  • usare la carta da forno per rivestire padelle o piastre in ghisa;
  • abolire i cibi in scatola;
  • evitare la cottura di cibi al cartoccio;
  • prediligere gli alimenti conservati in recipienti di vetro.

 

Precedente Insalatona estiva

2 commenti su “Pane con macchina del pane

  1. Diletta il said:

    Perdonatemi, sono allergica al nichel e seguita da un’allergologa, il lievito di birra contiene nichel, non potete scrivere che è una ricetta senza nichel, potrebbe creare un choc anafilattico ad uno allergico al nichel come me. Con la salute e le affermazioni bisogna andare cauti…

    • cucinaresenzanichel il said:

      Come ho già scritto più volte il lievito di birra è tollerato da alcuni soggetti e da altri no, è molto individuale ed è per questo che alcune liste alimentari non escludono il lievito di birra. Sta ad ogni individuo capire quali sono quegli alimenti che il suo fisico non tollera. Ci sono degli alimenti (come il cacao, i pomodori, la frutta secca…) che sono assolutamente vietati perchè contengono una quantità di nichel alta, altri alimenti invece sono dubbi, compaiono in alcune liste e in altre no per il semplice fatto che non tutti siamo uguali e a parte quei pochi alimenti assolutamente out, ce ne sono altri che alcuni tollerano e altri no. Il lievito di birra rientra tra questi.

I commenti sono chiusi.