Fette biscottate senza burro

fette-biscottateLa ricetta che vi propongo vi permette di preparare in casa delle ottime fette biscottate senza utilizzare il burro. Saranno fette più leggere, ma comunque saporite e ottime per la prima colazione.

La preparazione è un po’ lunga ma vi assicuro che ne vale la pena. Potrete così concedervi una colazione a base di fette biscottate, marmellata e cappuccino anche se soffrite di allergica al nichel.

Come sapete preferisco ridurre il burro al minimo perchè a volte, probabilmente a causa dei processi di lavorazione, non è molto tollerato, ma anche per rendere i cibi più leggeri. In questo caso vi illustro la versione senza burro, più avanti vi presenterò anche la versione classica.

INGREDIENTI

350 gr Farina 0

150 gr Farina manitoba

250-300 ml di Acqua

5 gr Lievito di birra fresco

20 gr Olio di oliva

10 gr Zucchero

10 gr Miele

20 gr Tuorlo (1 tuorlo)

6 gr Sale

PREPARAZIONE

IMG_7425Sciogliere il lievito in 150 ml di acqua tiepida, aggiungere poi 150 gr di farina. Impastare bene e fare lievitare in una ciotola coperta da pellicola trasparente in forno a 30°C fino al raddoppio del volume, circa 1 ora.

Riprendere l’impasto e aggiungere la restante farina e acqua, iniziare ad impastare ed unite lo zucchero, il mile, l’olio, il tuorlo e per ultimo il sale. Impastare bene facendo delle pieghe durante la lavorazione in modo da rendere l’impasto omogeneo ed incordato (non deve più appiccicarsi alle mani). IMG_7468Rimettere nella ciotola, coprire nuovamente con la pellicola trasparente e lasciare lievitare in forno per circa 90 minuti, fino al raddoppio del volume.

Lavorare la pasta appiattendola delicatamente e dandole una forma rettangolare della lunghezza pari a quella del vostro stampo da pluncake. Arrotolare la pasta e posizionarla nello stampo leggermente oliato con la chiusura verso il basso. Fare lievitare nuovamente in forno fino a che la pasta non arriverà al bordo dello stampo (circa altri 90 minuti).IMG_7469

Accendere il forno a 180°C e fare cuocere per 40-45 minuti. Sfornare e fare raffreddare.

IMG_7470Sarebbe bene far riposare la pagnotta per 12 ore prima di tagliarla. Fare delle fette alte circa mezzo centimetro, posizionarle su di una teglia rivestita di carta da forno e fare dorare in forno a 180-200°C per circa 15 minuti. Giratele a metà cottura e doratele in modo uniforme.IMG_7474

Una volta pronte, lasciatele raffreddare su una gratella e conservate in un sacchetto per alimenti ben chiuse.

 

 

Ricordatevi sempre di:

  • non utilizzare pentole in acciaio inox 18/10 o in alluminio;
  • utilizzare pentole e accessori in ceramica, vetro, plastica o teflon;
  • non utilizzare la prima acqua del rubinetto ma lasciarla scorrere qualche minuto;
  • aggiungere il sale nella pentola solo quando l’acqua bolle;
  • non usare la carta di alluminio per avvolgere i cibi;
  • usare la carta da forno per rivestire padelle o piastre in ghisa;
  • abolire i cibi in scatola;
  • evitare la cottura di cibi al cartoccio;
  • prediligere gli alimenti conservati in recipienti di vetro.

Precedente Dado di Carne nichel-free Successivo Caponata di melanzane e peperoni nichel-free

2 commenti su “Fette biscottate senza burro

  1. peppe il said:

    bisogna usare per forza la farina di manitoba o posso optare per tutta farina dello stesso tipo?

    • cucinaresenzanichel il said:

      Ciao, la manitoba è una farina di forza maggiore lievita meglio di una farina 00

I commenti sono chiusi.