Carpaccio di melanzane nichel-free

IMG_4637Il carpaccio di melanzane nichel-free è la rivisitazione della ricetta che trovate su Giallozafferano. Potete preparare in anticipo le melanzane e servirle come antipasto o come contorno. Saranno saporite e sfiziose.

INGREDIENTI per 4 persone

700 gr Melanzane

1 Limone

150 gr Olio di oliva

Sale q.b.

Pepe q.b.

PREPARAZIONE

IMG_4573Lavate e asciugate le melanzane, togliete la pelle e tagliatele, con l’aiuto di una mandolina, a fette per il lungo dello spessore di circa 2-3 mm.

Ponetele in uno scolapasta con del sale e sopra un piatto su cui metterete un peso. Lasciate riposare per uno-due ore.

IMG_4605Passato il tempo, sciaquate le melanzane per togliere il sale. Cuocete su di una bistecchiera le melanzane per qualche minuto girandole e facendo in modo che si formino le caratteristiche righe della griglia.

IMG_4608In una piccola pirofilina mettete l’olio, il succo di limone e il pepe. Mescolate e adagiatevi le melanzane in modo che rimangano sommerse dall’olio. Se necessario aggiustate di sale. Coprite con della pellicola trasparente e lasciate riposare in frigorifero per un paio di ore prima di servire.

 

Ricordatevi sempre di:

  • non utilizzare pentole in acciaio inox 18/10 o in alluminio;
  • utilizzare pentole e accessori in ceramica, vetro, plastica o teflon;
  • non utilizzare la prima acqua del rubinetto ma lasciarla scorrere qualche minuto;
  • aggiungere il sale nella pentola solo quando l’acqua bolle;
  • non usare la carta di alluminio per avvolgere i cibi;
  • usare la carta da forno per rivestire padelle o piastre in ghisa;
  • abolire i cibi in scatola;
  • evitare la cottura di cibi al cartoccio;
  • prediligere gli alimenti conservati in recipienti di vetro.
Precedente Biscotti alle castagne nichel-free Successivo Pesto di zucchine nichel-free