Rosette soffiate con lievito madre

Ciao a tutti oggi vi presento le rosette soffiate con lievito madre, sono dei panini dalla crosta croccante e all’interno sono vuoti e soffici. Questo è stato un esperimento, mi son lasciata trasportare dall’istinto e mi son detta se va va 🙂 alla fine dopo un pò di ore di lavoro il risultato è stato molto soddisfacente. In casa sembrava di essere in un panificio c’era un profumo buonissimo di pane appena sfornato e poi che bello veder crescere i panini nel forno quando cuocevano, son piccole soddisfazioni che ti rendono felice. Ma adesso passiamo alla ricetta.

Ingredienti per 11 rosette soffiate con lievito madre :

500 g di farina 0

180 g di lievito madre liquido rinfrescato 4 – 5 ore prima dell’utilizzo*

300 ml di acqua

2 cucchiaini di zucchero

12 g di sale

olio di oliva extra vergine q.b.

*Se volete usare pasta madre 150 g di pasta madre rinfrescata 4-5 ore prima dell’utilizzo e 490 g di farina 0.

Procedimento :

sciogliamo il lievito madre in una ciotola con 100 ml di acqua e aggiungiamo lo zucchero. Mescoliamo e setacciamo gradatamente la farina aggiungendo man mano l’acqua restante e impastiamo. Aggiungiamo il sale, bagnamoci le mani con un pò d’acqua e continuamo ad impastare fino a quando il sale sarà ben assorbito e l’impasto risulterà bello liscio e omogeneo. Copriamo la ciotola con la pellicola e riponiamola in frigo per almeno 16 ore. Trascorso questo tempo usciamo dal frigo l’impasto e facciamolo acclimatare per un ora. Dopo capovolgiamo l’impasto su un piano di lavoro leggermente infarinato e stendiamolo delicatamente con le mani formando un rettangolo. Facciamo 4 pieghe. Iniziamo con il piegare il lembo sinistro verso il centro, dopo pieghiamo il lato destro verso il centro e infine sovrapponiamo il lato sinistro sul destro. Lasciamo riposare l’impasto coperto con pellicola per un ora in forno spento con luce accesa e dopo ripetiamo la stessa operazione sempre con le mani delicatamente senza utilizzare il mattarello. Lasciamo riposare per un altra ora coperto da pellicola in forno spento con luce accesa. Prendiamo l’impasto formiamo delicatamente un rettangolo e arrotoliamolo su se stesso spennelliamolo con dell’olio di oliva e facciamo riposare per 30 minuti, dopo tagliamo delle pezzature di 80 g circa l’una. Stendiamo l’impasto formando un cerchio e dopo prendiamo i lembi portandoli verso il centro e formiamo la pallina pirlandolo. Una volta formate tutte le palline prendiamo un taglia mela e incidiamo formando dei tagli profondi. Capovolgiamo le nostre rosette e copriamole con pellicola e lasciamole lievitare per un ora. Prendiamo le nostre rosette e poggiamole capovolgendole su una teglia rivestita da carta forno e distanziamole tra di loro perchè tendono a crescere.

Collage

Preriscaldiamo il forno a 250° con un pentolino d’acciaio in basso. Al momento d’infornare gettiamo mezzo bicchiere d’acqua nel pentolino rovente, inforniamo a 250° per 18 – 20 minuti. Una volta cotte facciamole raffreddare su una griglia. Quando le rosette si sono raffreddate potete conservarle in un sacchetto di carta per il pane chiuso.

Rosette soffiate con lievito madre
Rosette soffiate con lievito madre
Rosette soffiate con lievito madre
Rosette soffiate con lievito madre

Vi posto un piccolo video per farvi vedere il loro interno 🙂

Se vi fa piacere iscrivetevi in tanti al mio gruppo face book Cucinare con amore 🙂 Vi aspetto!!!

gruppo-facebook

Precedente Gelato alla fragola senza gelatiera Successivo Muffin al cocco e nutella

4 commenti su “Rosette soffiate con lievito madre

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.