Crea sito

Pane di Altamura con pasta madre

Ciao a tutti e ben trovati, dopo aver provato il pane di Matera mi son detta proviamo a realizzare il pane di Altamura con pasta madre è così è stato 🙂 questo pane è conosciuto in tutto il mondo, ed io che sono pugliese lo conosco molto bene. Lo mangiavo spesso da piccola come merenda, la mia mamma lo condiva con un filo di olio extra vergine e dello zucchero, era favoloso, oppure con i pomodorini, un filo di olio, sale e origano ( e che ve lo dico a fare è troppo buono ). Un tempo questo pane realizzato con semola rimacinata di grano duro, era alimento essenziale per contadini e pastori, che delle volte erano lontani da casa per parecchi giorni. Questo pane infatti ha la caratteristica di durare a lungo e anche se diventa raffermo dopo circa una settimana, si può usare per fare delle bruschette o per realizzare dei crostini per accompagnare delle zuppe di legumi o verdure. Non si butta mai nulla 😉 Ma adesso passiamo alla ricetta!!!

Ingredienti per il pane di Altamura con pasta madre :

600 g di semola rimacinata di grano duro

100 g di pasta madre rinfrescata 4-5 ore prima dell’utilizzo

12 g di sale

400 g di acqua

Procedimento :

versare in una ciotola 300 g di acqua con la semola rimacinata e mescolare il tutto con una forchetta. L’impasto risulterà grossolano e spezzettato. Coprire con un panno di cotone e far riposare per 45 minuti ( autolisi ). Sciogliere nei 100 g di acqua la pasta madre con l’aiuto delle mani. Versarla nella ciotola con la semola e impastare con l’aiuto di un frullatore a spirale. Aggiungere il sale. Trasferire su un piano da lavoro e lavorare l’impasto con le mani fino a quando risulterà liscio e omogeneo. Pirlarlo e riporlo in un cestino o in una ciotola di plastica tonda con dentro un panno di cotone cosparso con della semola. Coprirlo con il panno e far lievitare per 12 ore nel forno spento chiuso. Trascorso questo tempo formare il pane e infornare in forno preriscaldato statico nella parte bassa a 250° per 15 minuti con un cucchiaio di legno tra la chiusura in alto del forno in modo che non si formi il vapore. Togliere dopo il cucchiaio di legno,chiudere il forno e continuare a cuocere a 250° per 20 minuti e a 220° per altri 15-20 minuti. Fare la prova tamburo battendo con le dita sul pane, deve sentirsi il vuoto allora vuol dire che è pronto. Far raffreddare il pane su una griglia per almeno un ora e dopo si può tagliare. Ho realizzato un piccolo video sulla formatura del pane di Altamura, chiaramente non sono una fornaia, o una chef quindi ho cercato di avvicinarmi c’è da migliorare ma non posso neanche lamentarmi sono abbastanza soddisfatta del risultato. Sperando che vi faccia piacere, vi auguro buona visione 🙂

 

Pane di Altamura con pasta madre
Pane di Altamura con pasta madre
Pane di Altamura con pasta madre
Pane di Altamura con pasta madre

Se vi fa piacere iscrivetevi in tanti al mio gruppo face book Cucinare con amore 🙂 Vi aspetto!!!

 

 

2 Risposte a “Pane di Altamura con pasta madre”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Follow
Get every new post delivered to your inbox
Join millions of other followers
Powered By WPFruits.com