Crea sito

Panbauletto con yogurt e lievito madre

Ciao a tutti e buon 25 aprile, oggi vi propongo il panbauletto con yogurt e lievito madre senza burro, leggero e soffice, ideale per la colazione farcito con marmellate, ottimo come spuntino farcito con salumi e formaggi 🙂  L’ impasto essendo neutro si può farcire sia con ingredienti dolci che salati. Se volete preparare un panbauletto con yogurt e lievito di birra consiglio di seguire la ricetta del danubio con yogurt, basterà cambiare forma all’impasto 😉

Ingredienti per panbauletto con yogurt e lievito madre :

300 g di farina manitoba

200 g di farina 00

50 ml di latte

250 g di yogurt bianco cremoso

90 g di licoli ( lievito madre rinfrescato 4-5 ore prima dell’utilizzo ) *

un uovo

10 g di sale

40 g di zucchero

* Se volete utilizzare pasta madre solida 135 g di pasta madre, 273 g di farina manitoba e 182 g di farina 00

Panbauletto con yogurt e lievito madre
Panbauletto con yogurt e lievito madre

Procedimento :

sciogliere il lievito madre nello yogurt, con il latte, lo zucchero. Setacciare le farine in una ciotola, e tenerla da parte. Aggiungere l’uovo e impastare a velocità 2, versando gradatamente le farine con un cucchiaio fino a quando non è ben assorbita. Aggiungere il sale dopo aver terminato di aggiungere tutta la farina. Impastare nuovamente fino a quando il sale e ben assorbito e l’impasto risulta ben incordato ( cioè tirandolo non deve strapparsi ma deve risultare elastico ).

Oleare leggermente un contenitore di plastica ermetico e riporre l’impasto, lasciarlo riposare per un ora chiuso a temperatura ambiente. Fare un giro di pieghe a 3, pirlare e mettere nuovamente a lievitare per 2 ore nel forno spento con la luce accesa. Capovolgere l’impasto su un piano da lavoro e stenderlo con un mattarello formando un rettangolo il cui lato corto sia lungo quanto lo stampo da plumcake ( il mio è di 30 cm ). Arrotolare l’impasto su se stesso, stringendolo bene per non far creare bolle d’aria all’interno durante la lievitazione. Adagiare l’impasto nello stampo rivestito da carta forno con la chiusura sotto. Coprire con pellicola e mettere a lievitare nel forno spento con la luce accesa per 6-8 ore fino al raddoppio. La durata della lievitazione dipende dalla forza del vostro lievito madre e dalla temperatura ( la temperatura migliore si aggira attorno ai 25° ). Spennellare delicatamente con del latte a temperatura ambiente il panbauletto e infornare in forno statico preriscaldato a 180° per 30 minuti ( se tende a scurirsi troppo coprire la superficie del pan bauletto con un foglio di carta stagnola ) Una volta cotto spennellare di nuovo con del latte e far raffreddare su una griglia. Quando è raffreddato si può conservare in un sacchetto alimentare per alcuni giorni. Se volete potete congelarlo già tagliato a fette e scongelarlo all’occorrenza.

Panbauletto con yogurt e lievito madre
Panbauletto con yogurt e lievito madre

 

 

 

6 Risposte a “Panbauletto con yogurt e lievito madre”

  1. Alessandra ho una grande passione per i lievitati sia dolci che salati penso che te ne sei accorta 🙂 baci e grazie per i complimenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Follow
Get every new post delivered to your inbox
Join millions of other followers
Powered By WPFruits.com