Crea sito

Fior di panna con pasta madre

Ciao a tutti oggi vi delizio con una brioche sofficissima e al profumo di vaniglia 🙂 il fior di panna con pasta madre. Ho deciso di chiamarla così perchè nel suo impasto c’è la panna e per la sua caratteristica forma a fiore. La mia musa ispiratrice è stata una signora appassionata di lievitati con pasta madre come me, che si chiama Carmen Sita, lei è bravissima e realizza tante cose fantastiche, allora mi son detta proviamo a realizzare qualcosa di nuovo e così è stato. Grazie a lei ho scoperto questo sito dove potrete trovare vari tutorial su come realizzare pani e brioche veramente particolari 🙂 Ma adesso passiamo alla ricetta, chiaramente troverete anche la versione con lievito di birra per chi non possiede la pasta madre, o per chi ha poco tempo a disposizione.

Ingredienti per il fior di panna con pasta madre :

*180 g di pasta madre rinfrescata 4-5 ore prima dell’utilizzo ( io l’ho rinfrescata con acqua fermentata da prugne ma potete utilizzare l’acqua semplice anche chiaramente )

150 g di panna fresca non zuccherata

300 g di farina Manitoba

polpa di una bacca di vaniglia o una bustina di vanillina

un uovo

80 g di zucchero

100 g di acqua

un tuorlo

2 cucchiaini di zucchero

un pizzico di sale

* Se volete usare licoli 75 g di licoli rinfrescato 4-5 ore prima dell’utilizzo, 380 g di farina Manitoba, 150 g di panna e 120 g di acqua il resto come da ricetta.

*Se volete usare lievito di birra 4 g di lievito di birra fresco, 420 g di farina Manitoba, 200 g di panna e 100 g di acqua. Chiaramente i tempi di lievitazione saranno più brevi. Il resto come da ricetta.

Procedimento :

sciogliere la pasta madre nell’acqua, aggiungere lo zucchero, la panna, la polpa di vaniglia, un uovo

( usate la panna e l’uovo freddi ) e impastare a bassa velocità aggiungendo in piccole dosi la farina setacciata. Aggiungere il pizzico di sale e continuare ad impastare fino a quando l’impasto risulterà liscio ed elastico. Capovolgere l’impasto su un piano da lavoro e fare le pieghe s & f come in questo video . Riporre l’impasto pirlato in una ciotola leggermente oliata, coprire bene con pellicola e riporre in frigo per 17 ore. Far acclimatare l’impasto per 3 ore. Capovolgere la ciotola su una teglia rivestita da carta forno e stenderlo con le mani formando un disco. Dividere il cerchio in 4 spicchi lasciando uno spazio centrale del diametro di circa 4 cm non tagliato, e successivamente fare 3 tagli su ogni spicchio, in totale avremo 16 spicchi. Intrecciare 2 capi e chiudere formando un petalo che porteremo al centro, proseguire con gli altri spicchi e formare tutto il fiore. Spennellare il fiore lievitato delicatamente con il tuorlo sbattuto con 2 cucchiaini di zucchero, coprire con pellicola e far lievitare per 2 ore nel forno spento con la luce accesa. Togliere la pellicola e infornare in forno preriscaldato a 180° nella parte bassa per 30 minuti circa. Una volta cotto spennellare con dell’acqua per lucidare e far raffreddare su una griglia. Se non lo consumate tutto in giornata, consiglio di surgelarla in porzioni e scongelarle all’occorrenza, sembrerà appena sfornato 🙂 Potete farcirlo con marmellata, con crema di nocciola o di pistacchio ecc.. a voi la scelta. A me piace anche semplice inzuppato nel latte e caffè a colazione 😉

Qui trovate il video che mi è stato utilissimo per formare il mio fior di panna 🙂

Fior di panna con pasta madre
Fior di panna con pasta madre
Fior di panna con pasta madre
Fior di panna con pasta madre
Fior di panna con pasta madre
Fior di panna con pasta madre

img_6144rid Se vi fa piacere iscrivetevi al mio gruppo facebook Cucinare con amore !!!!

gruppo-facebook

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Follow
Get every new post delivered to your inbox
Join millions of other followers
Powered By WPFruits.com