Crea sito

Cannoli siciliani

Ciao a tutti e buona domenica!!!  Oggi vi delizio con i famosi e buonissimi cannoli siciliani, una delle specialità più conosciute della pasticceria italiana. Un tempo venivano preparati in occasione del Carnevale, ma con il passar del tempo si è persa questa usanza, e si sono diffusi in tutto il territorio nazionale divenendo simbolo dell’arte pasticcera italiana nel mondo. La ricetta che vi propongo proviene dalla pasticceria Baglio Sicilia antica. Ringrazio il maestro Vito D’anna per aver pubblicato il video su you tube con le dosi e il procedimento, sono davvero buonissimi 🙂 consiglio con tutto il cuore a tutti di provarli, farete un figurone 😉 I miei cannoli siciliani sono stati un successo!!!

Ingredienti per la crema di ricotta per 25 cannoli circa :

900 g di ricotta preferibilmente di pecora altrimenti ricotta vaccina asciutta senza acqua

350 g di zucchero

arancia candita a striscioline per decorare q.b.

gocce di cioccolato fondente per decorare q.b.

Procedimento :

setacciare la ricotta in una ciotola, aggiungere lo zucchero e mescolare con un cucchiaio. Riporre in frigo per 24 ore.

Ingredienti per 50 cannoli siciliani * :

500 g di farina 00

60 g di zucchero

60 g di strutto

2 uova ( 1 per l’impasto + 1 sbattuto da usare come collante per le scorze del cannolo )

60 g di vino rosso

60 g di aceto bianco

15 g di cacao amaro in polvere

zucchero a velo per decorare q.b.

*Se volete potete dividere l’impasto e surgelare una parte, scongelarla all’ occorrenza e utilizzarla, verranno bene ugualmente.

Procedimento :

mescolare con una forchetta in una ciotola, l’uovo con lo zucchero, il cacao setacciato, con il vino, l’aceto e lo strutto fuso non caldo. Aggiungere gradatamente la farina e impastare fino a creare un panetto sodo e omogeneo, ci vorranno circa 5 minuti. Far riposare l’impasto per 30 minuti coperto con un canovaccio di cotone o con della pellicola alimentare per non farlo seccare. Stendere l’impasto dello spessore di 2 mm o con il mattarello o con l’aiuto di una macchina per pasta. Formare tanti dischetti del diametro di circa 10 cm e sovrapporli uno sull’altro infarinandoli leggermente per non farli attaccare. Partendo dal primo disco in alto spennellare con dell’uovo sbattuto dal basso al centro fino all’ultimo disco. Avvolgere il dischetto sull’apposita canna in alluminio, e chiuderlo senza farlo aderire troppo alla canna, poiché durante la frittura tendono a gonfiarsi, formando tante bollicine e dopo sarebbe difficile rimuovere i cannoli cotti dalle canne. Friggerli in olio di semi di arachidi caldo per pochi minuti e farli asciugare su della carta assorbente. Una volta raffreddati rimuovere la canna in alluminio con delicatezza per non rompere i cannoli. Farcire i cannoli con la crema di ricotta,con l’aiuto di una sac a poche, prima da un lato e dopo dall’altro. Aggiungere ad un estremità l’arancia candita, e all’altra le gocce di cioccolato fondente, spolverizzare di zucchero a velo e servire.

Cannoli siciliani
Cannoli siciliani
Cannoli siciliani
Cannoli siciliani
Cannoli siciliani
Cannoli siciliani
Cannoli siciliani
Cannoli siciliani

Se vi fa piacere iscrivetevi in tanti al mio gruppo face book Cucinare con amore 🙂 Vi aspetto!!!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Follow
Get every new post delivered to your inbox
Join millions of other followers
Powered By WPFruits.com