Brioches col tuppo

Ciao a tutti oggi vi delizio con le famose brioches col tuppo, tipico dolce siciliano. Di solito vengono servite calde, farcite con gelato o con granita alle mandorle. Io le adoro anche semplici inzuppate nel latte e caffè. Se volete potete farcirle con crema alla nocciola o con marmellate di vari gusti, sono buonissime in tutte le versioni. Le mie brioches col tuppo  sono a lievitazione naturale, ma per accontentare anche chi non è in possesso del lievito madre, metterò anche la ricetta con lievito di birra 🙂 Provatele e non ve ne pentirete, sono sofficissime e profumatissime.

Ingredienti per circa 10 brioches col tuppo :

150 g di li.co.li rinfrescato 4 ore prima dell’utilizzo*

200 g di farina 0

200 g di manitoba

150 g di acqua a temperatura ambiente

25 g di latte in polvere per pasticceria

60 g di zucchero

un uovo

una bustina di vanillina o un cucchiaino di estratto di vaniglia

scorza di un limone grattugiata

un pizzico di sale

40 g di burro a temperatura ambiente

latte q.b.

* Se volete usare il lievito di birra usate 6 g di lievito di birra fresco, con 240 g di farina 0, 240 g di manitoba e 230 g di acqua

*Se volete usare la pasta madre 120 g di pasta madre rinfrescata 4 ore prima dell’utilizzo, 190 g di farina 0, 200 g di manitoba e 150 g di acqua.

Procedimento :

diluire il latte in polvere in 150 g di acqua a temperatura ambiente e versarlo nella ciotola dell”impastatrice insieme al li.co.li, lo zucchero, l’uovo, la scorza di limone grattugiata, la vanillina e impastare a velocità bassa. Aggiungere le farine e il pizzico di sale e impastare fino a incordatura, l’impasto risulterà elastico e non si spezzerà. Aggiungere il burro a pezzetti e impastare fino a quando il burro è ben assorbito. Trasferire l’impasto in una ciotola imburrata e coprire con pellicola. Mettere a lievitare nel forno spento con luce accesa per 3-4 ore. Formare delle pezzature di 70 g e di 15 g e fare delle palline. Posizionare le palline più grandi su una teglia rivestita da carta forno. Fare una fossetta al centro con le dita e mettere al centro la pallina più piccola. Coprire con pellicola e far lievitare sempre in forno spento con luce accesa per 3 ore circa. Spennellare le brioches delicatamente con del latte e Infornare a 175° in forno statico, preriscaldato per 20-25 minuti. Le  briosches saranno pronte quando saranno ben dorate. Una volta sfornate, spennellarle con del latte nuovamente e farle raffreddare su una griglia. Se volete potete farcirle una volta intiepidite, con del gelato a vostra scelta, con granita alle mandorle o anche granita al caffè con panna. Per farle rimanere sofficissime per più giorni potete o chiuderle in un sacchetto per alimenti o surgelarle e scongelarle all’occorrenza, sembreranno appena sfornate 🙂

brioches col tuppo
brioches col tuppo

 

brioches col tuppo
brioches col tuppo

 

 

 

Precedente Pizza Rustichella

Lascia un commento

*