zuppa di ortiche, tarassaco e kefir alla curcuma

zuppa di ortiche, tarassaco e kefir alla curcuma, una zuppa fresca, depurativa e diuretica, accompagnata da crostini integrali diventa un buon piatto unico a basso indice glicemico, la ricetta l’ho preparata col bimby ma vi lascio anche il procedimento tradizionale. Questa zuppa di ortiche, tarassaco e kefir alla curcuma la potete preparare e surgelare per quando non avrete più a disposizione le ortiche e il tarassaco, nobilissime erbe spontanee, la curcuma è una radice ricca di sostanze utili al nostro corpo, tra le quali un elevato potere antinfiammatorio, e il kefir un nutrimento ricco di fermenti…altro che una semplice zuppa!!!!!

zuppa di ortiche

gr 100 ortiche pulite
gr 50 tarassaco pulito
farina di farro 1 misurino
9 misurino di brodo vegetale
3 cucchiai di pamrigiano grattugiato

– mettere il brodo vegetale nel boccale con le ortiche e il tarassaco, frullare vel turbo qualche secondo
– spegnere, aggiungere il parmigiano grattugiato, lo zenzero, la curcuma, 1 misurino colmo di farina di farro e se occorre salare
– cuocere vel 3 20′ 100° fino ad ottenere una crema, se occorre azionareil turbo perqualche secondo
– lasciar intiepidire, versare in una piatto fondo, al centro versare qualche cucchiaio di kefir da latte, una spolverata di curcuma, se volete, un giro d’olio evo e servire con i crostini integrali
– se non avete il bimby; mettere le ortiche e il tarasso nel brodo vegetale , le spezie e cuocere per una decina di minuti, mettere nel frullatore, aggiungere la farina, il parmigiano grattugiato, salare se occorre, rimettere sul fornello e fare addensare

Precedente torta dolce di zucchine e nocciole Successivo porridge salato di avena orzo e farro con prosciutto e zucchine

Lascia un commento