Riccioli rossi al tonno zenzero e zafferano

Riccioli rossi al tonno zenzero e zafferano
La ricetta dei riccioli rossi è quella di Antonio Piepoli, cura una bella pagina su fb, Cuoco per diletto,  che ringrazio perché sono già buonissimi da soli! Sono prrpsrati con semola fi gramo duro,  acqua e concenteato di pomidoro.
Oggi li ho conditi con un sugo di pesce, ma sono ottimi anche con burto e parmigiano. Questi ricvioli rossi li potete anche surgelare e cuocere direttamente in acqua bollente salata. È un ottimo piatto unico
2 tranci di tonno, io surgelato
5 filetti di acciughe sott’olio
1 cucchiaino di capperi
1 bustina di zafferano
1 cucchiaino di erbe aromatiche tritate
Zenzero fresco o in polvere qb
– sciogliere in padella i filetti di acciuga sott’olio non scolati, aggiungere i capperi e dopo 1 minuto aggiungere i tranci di tonno ancora surgelati
– quando diventano teneri, sbriciolarli e aggiungere le erbe aromatiche, lo zenzero grattugiato se fresco, o una spolverata a piacere se in polvere
– nel frattempo lessare i riccioli in acqua non troppo salata
– a fine cottura diluire lo zafferano in 1 tazzina di acqua di cottura della pasta, versarla in padella
– scolare la pasta al dente direttamente nella padella e terminare la cottura

Precedente Fetuccine gialle e verdi al salmone e gorgonzola Successivo Cavatelli alla curcuma con sugo di fagioli

Lascia un commento