marmellata di mele cotogne e melograno

marmellata di mele cotogne e melograno, spalmata sui biscotti, mescolata allo yogurt, oppure accostata ad un formaggio, buona, incredibilmente buona!

marmellata di melecotogne e melograno

1 kg di mele cotogne pulite non sbucciate
450 gr di zucchero
il succo di un limone
300 gr succo di melograno ( 2 melograni grandi )
1 cucchiaino di cardamomo, uno di cannella e uno di zenzero

- tagliare a pezzetti le mele cotogne non sbucciate e farle cuocere  in acqua con il succo del limone fino a quando risulteranno morbide, passarle nel passaverdura o frullarle e metterle in una capiente pentola con lo zucchero e il succo di melograno, aggiungere le spezie
- fra cuocere una mezz’oretta non di più, invasare e sterilizzare i barattoli

 

Print Friendly

biscotti alla nutella

biscotti alla nutella…troppo buoni!!! e velocissimi da fare! La ricetta originale la trovi qui io ho raddoppiato le dosi

biscotti alla nutellagr 300 farina 00
gr 360 nutella
3 uova medie
1 bustina di lievito
cacao amaro in polvere qb

- amalgamare gli ingredienti in una terrina e poi impastare fino ad ottenere un composto omogeneo
- con un cucchiaino raccogliere una noce di pasta e formare una pallina da passare nel cacao amaro in polvere
- disporre su una piastra rivestita di carta antiaderente e cuocere a 180° 10′ non di più anche se sembrano ancora molli

Print Friendly

pan barrette integrali ai fiocchi e crusca d’avena con yogurt e miele

per la colazione di domani queste soffici pan barrette integrali ai fiocchi e crusca d’avena con yogurt e miele, non essendo dolcissime sono perfette per essere spalmate con marellata o miele, se preferite farle da servire da sole raddoppiate la quantità di miele

panbarrettegr 125 farina integrale
gr 100 fiocchi di avena
gr 50 crusca di avena
gr 100 – 150 miele millefiori
gr 250 yogurt (io kefir da latte)
1 bustina di lievito istantaneo

- amalgamare il miele con lo yogurt, io ho usato il kefir da latte
- aggiungere il lievito setacciato, la crusca e i fiocchi di avena in ultimo la farina integrale
- versare in una teglia quadrata 20×20 rivestita da carta forno e cuocere 180° 35′ circa
- lasciar raffreddare e tagliare in 8 rettangoli, servire spalmati con marmellata o miele

Print Friendly

Coppa crema speziata di kefir con muesli e cioccolato fondente

Coppa crema speziata di kefir con muesli e cioccolato fondente,  addolcita dal miele di girasole ed impreziosita dalle spezie; pimento, cannella, chiodi di garofano e noce moscata, servita  col meusli e da una pioggia di cioccolato fondente a scaglie… per dessert o colazione, ma anche merenda…. ricco di nutrienti ma leggero , profumato e molto gustoso, ricetta per due

coppa di crema di kefirgr 150 crema di kefir
gr 50 miele di girasole
2 cucchiai di meusli integrale
2 cubetti di cioccolato fondente 72%
1 cucchiaino abbondante di cannella
la punta di un cucchiaino di chiodi di garofano in polvere
la punta di un cucchiaino di noce moscata
la punta di un cucchiaino di pimento

- la crema di kefir si ottiene mettemdo a sgocciolare per un giorno in fregorifero  lo yogurt di kefir versato dentro ad un telino o carta filtro posato su una fuscella da formaggio e il tutto messo su una scodella
- raccogliere la crema di kefir e mescolarla al miele di girasole e le spezie
- aggiungere i due cucchiai di meusli integrale e riempire due ciotole
- aggiungere le scaglie di cioccolato fondente al 72% e servire fresco

 

Print Friendly

torta integrale alla melagrana e miele, no burro/olio no uova, ricetta light

torta integrale alla melagrana e miele, no burro/olio no uova,ricetta light,  con farina integrale e di avena, succo di melagrana, miele e kefir, neanche  un uovo e nemmeno burro o olio, non è dolcissima, a basso indice glicemico, potete aggiungere qualche cucchiaio di zucchero, resterà lo stesso leggera ….servitevela con qualche cucchiaino di marmellata e sarà una super colazione !!!!! in partenza doveva essere una torta di mele leggera, poi è diventata tutt’altro, la ricetta della torta in origine la trovi qui

torta melagranagr 100 farina di avena
gr 200 farina integrale
4 cucchiai di miele
1 melagrana succo gr 240
gr 100 kefir o yogurt naturale
1 bustina di lievito
cacao amaro in polvere
cannella

- mescolare le due farine con il lievito
- aggiungere mescolando il kefir, o lo yogurt naturale, il miele e il succo della melagrana
- versare in una teglia da cm 24-26 rivestita di carta antiaderente e cuocere in forno caldo a 180° per 30′ circa
- spolverare con del cacao amaro in polvere e cannella

Print Friendly

tranci di grano saraceno all’acqua di mela cotogna e cacao, con marmellata di fichi al cioccolato

tranci di grano saraceno all’acqua di mela cotogna e cacao, con marmellata di fichi al cioccolato, una ricetta senza uova, con miele di agrumi e acqua di cottura delle mele cotogne, rimasta dopo aver preparato la cotognata dura, e mi piangeva il cuore buttarla, dolcissima….ricetta light, arricchita da un velo di marmellata di fichi al cioccolato, tutto per una colazione super!

tranci grano saraceno all acqua mele

gr 200 farina di grano saraceno
gr 20 cacao amaro in polvere
gr 250 acqua di mele cotogne o succo di mela
gr 30 olio di semi
gr 150 miele di agrumi
1 bustina di lievito
marmellata

- sciogliere il miele nell’acqua di mele cotogne calda, aggiungere l’olio di semi e versarlo amalgamando nella ciotola della farina, lievito setacciato e cacao amaro in polvere
- versare in una teglia quadrata da cn 20 e cuocere 35′ a 180°
- tagliare in 12 strisce, spalmarne 6 con la marmellata, io di fichi al cioccolato, accoppiare con le altre 6, conservare al fresco

 

Print Friendly

cotognata dura

cotognata dura, tanto lavoro per dei dolcetti morbidi e gustosi di mela cotogna da servire insieme al tè o da confezionare e regalare a Natale, si conservano a lungo, se riusite a non mangiarli subito….!

cotognata dura collage

kg 2 mele cotogne
kg 1,2  zucchero semolato
1 cucchiaino di cannella
1/2 cucchiaino di zenzero
1 limone
- pulire la buccia pelosa delle ele cotogne con un panno, affettarle in quarti e farle cuocere in acqua con il succo e la buccia del limone
- scolarle e passale al passaverdura con i fori grandi
- pesare il passato e aggiungere pari peso di zucchero, io ne ho aggiunto ancora un poco
- mettere in pentola insieme alle spezie e far cuocre a fuoco basso mesolando spesso specialmente verso la fine
- far asciugare, per circa 1 ora e trenta, effettuare la prova piattino e fersare negli stampini, io di silicone, o in una teglia bassa e unta,  lasciare riposare 1 giorno, possibilmente in luogo areggiato
- non usare stampi troppo profondi
- estrarre dalle formine e mettere ad asciugare se possibile al sole, o altrimenti un paio d’ore in forno a 100°
- disporre su un vassoio, girare spesso per facilitare l’asciugatura da tutti i lati,  e lasciar asciugare ancora fino a quando la cotognata dura non risulterà più appicicosa ma bella asciutta
- incartare con carta velina e riporre in contenitori ermetici, si conserva a lungo

Print Friendly

focaccia dolce all’acqua con farina d’ avena, cacao amaro e spezie

focaccia dolce all’acqua con farina d’ avena, cacao amaro e spezie, senza uova, a basso indice glicemico, uno spicchio circa 120 calorie! non riesco ad aspettare la colazione di domani!!!!!
Variante della già light torta all’aqua, da me alleggerita ulteriormente sostituendo lo zucchero col miele e usando la farina di avena

focaccia dolce avenagr 220 farina di avena
gr 30 cacao amaro in polvere
gr 80 miele di girasole
gr 30 olio di semi di girasole
ml 250 acqua ( io siero di kefir )
1 bustina di lievito
1 cucchiaio di spezie: zenzero, cannella, chiodi di garofano, noce moscata

- setacciare la farina di avena, unire il lievito setacciato e aggiungere con le fruste in movimento l’ olio di semi di girasole, l’acqua ( io siero di kefir ), il miele di girasole e le spezie
- dividere in due parti, ad una amalgamare il cacao amaro in polvere
- versare la parte al cacao sul fondo di una teglia da 24 cm rivestita con carta da forno, senza livellare versare sopra la parte di crema bianca
- cuocere in forno caldo a 180° per 30 35′
- sfornare e cospargere con cacao amaro e cannella

Print Friendly

torta doppio cioccolato

torta doppio cioccolato, una fetta di golosa bontà per cominciare la giornata col sorriso, o per fermarsi a meditare davanti aduna tazza di tisana…..io l’ho servita spolverizzata con zucchero a velo e accompagnata da una gelatina di violetta…..sublie!!!!!torta 2 ciocchigr 125 farina 00
gr 80 frumina
gr 50 cacao amaro in polvere
gr 75 cioccolato fondente 75%
gr 125 zucchero
5 uova
gr 75 burro fuso
1 bustina di lievito

- montare i tuorli con 4 cucchiai di acqua calda e lo zucchero, aggiungere il cioccolato fondente tritato
- montare a neve ferma gli albumi e metterli sopra alla crema di uova zucchero
- sopra agli albumi mettere la farina setacciata con la frumina, il lievito e il cacao in polvere ed amalgamare con cura dall’lto al basso
- aggiungere il burro fuso a filo ed amalgamarlo con delicatezza al composto
- versare in una teglia da cm 26 di diaetro, cucere in forno già caldo 30 35′ a 180° se elettrico, a 170° se ventilato, 190° se a gas

 

Print Friendly

formaggio da siero del kefir

formaggio da siero del kefir , spalmabile, primo sale, fiocchi di latte, ricottine…utilizzando come caglio il siero di filtraggio del kefir !!!! nulla si butta!!!!!

formaggio da siero

1 l latte intero
ml 550 siero del kefir
1 cucchiaino raso di sale

- scaldare il latte intero per qualche minuto, versare il sale e portare a bollore, versare il siero del kefir, mescolare, coprire e riportare a bollore
- spegnere il fuoco e lasciare riposare per 20′
- filtrare con un colino, raccogliere i fiocchi di latte in una terrina e mettere al fresco
- se si vuole un formaggio spalmabile lasciare un pò più di  di meno il siero di cottura ed amalgamare fino ad ottenere una crema morbida, si possono aggiungere erbette ed aromi a piacere
- se si desidera preparare un formaggio più compatto lasciar sgocciolare con cura dentro al colino, e poi mettere nelle fuscette premendo per far uscire ancora il siero, posare su una ciotola e mettere in frigorifero qualche ora ad asciugare

Print Friendly