Panna cotta al salmone affumicato

cymera_20190127_150407Panna cotta al salmone affumicato, fresca e gustosa, ricetta salata, veloce da preparare, ottima servita con pane nero, si può cucinare in anticipo e surgelare. Da servire anche monodose,  con questa ricetta per panna cotta al salmone affumicato si preparano circa 12 bicchierini cymera_20190127_150407

ml 350 panna fresca
g 120 salmone affumicato
3 1/2 fogli di colla di pesce
ml 30 vino bianco secco
sale qb
– scaldare la panna, spegnere al primo bollore, aggiungere la colla di pesce precedentemente ammollata 10′ in acqua fredda e strizzata, mescolare con cura per farla sciogliere
– frullare col salmone e 30 ml di vino bianco secco, salare all’occorrenza
– versare nei bicchierini e far raffreddare e rassodare in fresco per un paio d’ore

 

Print Friendly, PDF & Email

Torta salata di spinaci e prescinsoa

20190127_100602è una torta salata preparata con la pasta matta ligure, acqua, farina e poco olio,  e la prescinseua che è una simil ricotta acidula sempre ligure. La torta salata di spinaci e prescinsoa la puoi servire come secondo e come antipasto, calda o fredda, ottima per un pic nic, la si può congelare
g 300 farina manitoba
g 500 spinaci freschi
g 50 parmigiano reggiano grattugiato
g 400 prescinseua
2 cucchiaini di sale fino
2 uova grandi
– impastare la farina con un paio di cucchiai di olio extravergine d’oliva, 1 cucchiaino di sale fino e acqua tiepida fino ad ottenere una pasta liscia e morbida, circa g 150, se volete una pasta meno friabile diminuite l’olio, o non mettetelo del tutto
– avvolgere la pasta nella pellicola e farla riposare mezz’ora
– pure gli spinaci e studiarli in padella senza acqua, tritarli grossolanamente, salare ed amalgamare con il parmigiano grattugiato e le 2 uova
– stendere 3/4 della pasta e mettere in una teglia bassa, riempire con la crema di spinaci e ricoprire con la prescinseua
– stendere la rimanente pasta e coprire la torta chiudendo bene i bordi, spennellare la superficie con olio o un rosso d’uovo e cuocere in forno caldo a 180° fino a doratura circa 30′

Print Friendly, PDF & Email

tronchetto salato al salmone

cymera_20171203_190207tronchetto salato al salmone, un elegante antipasto per le feste nataizie, morbido rotolo di pasta biscotto salata, alle erbe aromatiche, farcito da una fresca crema di ricotta e salmone affumicato

Pasta biscotto salata:

6 uova grandi
g 100 farina tipo1
2 cucchiaini di aromi in polvere o tritati fini (rosmarino, salvia, maggiorana, timo)
1 cucchiaino raso di sale fino

Farcia:
g 250 salmone affumicato
g 200 panna al salmone
g 300 robiola
aneto

– in una planetaria montare le uova (tenute a temperatura ambiente) con il sale, aggiungere  1 cucchiaino di acqua calda e sempre montando aggiungere le erbe aromatiche, montare per una decina di minuti fino ad ottenere una crema molto gonfia
– spegnere e setacciare la farina  nel boccale ed amalgamare delicatamente con movimenti dall’alto verso il basso
– cuocere nella leccarda da 35×43  rivestita di carta da forno a 180°per circa 10 ‘- coprire con un teli umido e arrotolare
– mescolare la panna al salmone con metà robiola, srotolare con delicatezza la pasta biscotto e spalmare con la crema, ricoprire con il salmone e arrotolare
– tagliare per sbieco due larghe fette, una posizionarla di lato e l’altra sopra al rotolo
– con la rimanente crema di formaggio ricoprire il rotolo e spolverare con l’aneto
– mettere a raffreddare in frigorifero fino a poco prima di servirlo

Print Friendly, PDF & Email

focaccia con la salvia, fugazza coa sarvia



focaccia con la salvia, fugazza coa sarvia, è una ricetta tipica genovese, profumata focacciona impastata con un trito di salvia fresca, ottima come aperitvo insieme a salumi e formaggi, buonissima anche da sola come merenda. La focaccia con la salvia, fugazza coa sarvia, è una variazione  della focaccia genovese, si può preparare sia sottile che più alta, come ho fatto io, la ricetta è per 2 teglie rotonde da 28 cm

focaccia-con-la-salvia

gr 600 farina di forza W350 manitoba
gr 250 acqua
gr 50 kefir da latte o yogurt naturale
1/2 bicchiere scarso di olio
1 bustina lievito birra disidratato
1 cucchiaino miele
1 cucchiaino sale fino
1 manciata abbondante salvia fresca
– al centro della farina mettere il lievito, il miele e il kefir da latte e iniziare ad impastare versando poco per volta l’acqua tiepida e l’olio extravergine di oliva, dopo un poco aggiungere il sale e la salvia tritata, dovete ottenere una pasta molto morbida se occorre aggiungere ancora un poco di acqua e olio, impastare per una decina di minuti, oliare e coprire e mettere a lievitare nel forno spento ma con la luce accesa fino al raddoppio
– sgonfiare la pasta, dividere in 2 parti ed impastare ancora per qualche minuto ciascuna parte, formare 2 palle, oliare, coprire e rimettere a lievitare fino al raddoppio sempre in forno
– oliare il fondo delle teglie e stendervici la pasta con le dita unte lasciando al termine le impronte delle dita
– riempire mezzo bicchiere di acqua e olio, aggiungere un pizzico di sale e spennellare abbondantemente sulla pasta, coprire con la pellicola e rimettere a lievitare
– accendere il forno ventilato a 200° ed infornare subito, spennellando spesso con la restante acqua e olio per non far seccare la crosta
– spolverare con del sale e terminare la cottura fino a doratura, sfornare e spennellare e mettere a raffreddare su una gratella, volendo si può servire calda

Print Friendly, PDF & Email

Torta salata di asparagi e spinaci


Torta salata di asparagi e spinaci, ottima da servire sia calda che fredda, come antipasto elegante o gustoso secondo, potete preparare questa Torta salata di asparagi e spinaci con  la pasta matta oppure con la pasta brisèe o con la  pasta sfoglia già fatta, la pasta matta è una pasta ligure, facile da preparare e leggera, molto elastica grazie alla forza della farina manitoba

cymera_20170420_182409

gr 250 asparagi verdi
gr 250 spinaci
pasta matta
3 uova grandi
4 cucchiai abbondanti parmigiano grattugiato
gr 250 ricotta
1 cucchiaio erbe aromatiche fresche tritate
PASTA MATTA
gr 250 farina 00
gr 250 farina manitoba
4 cucchiai di olio di oliva
gr 300 circa di acqua
gr 10 sale fino

– impastare le due farine con il sale, l’olio di oliva e l’acqua aggiunta poco per volta, fino ad ottenere una pasta liscia e morbida, poterbbe servire una quantità differente di acqua, coprire con un panno e lasciare riposare 30′
– lessare gli spinaci, scolarli e strizzarli
– pulire gli asparagi e cuocerli a vapore
– frullare gli spinaci con le uova, la ricotta, le erbe aromatiche, il parmigiano grattugiato e 3/4 degli asparagi, tene da parte quelli piccoli, salare
– stendere la pasta matta, sul fondo mettere qualche cucchiaio di pane grattugiato e sopra la crema di verdure e uova
– per ottenere una base più friabile al posto du un solo strato più spessondi pasta matta si possono stendere 3 o 4 strati e sovrapposti uno sopra l’altro e spennellati ciascuno con olio, la pasta che avanza si può conservare in frigorifero per 3 giorni oppure congelare
– tagliare a metà nel senso dello spessore gli asparagi rimanenti e decorare la torta
– cuocere in forno caldo a 180° per 30′ circa


Print Friendly, PDF & Email

Crostata salata di boraggini ed ortiche con salmone affumicato

Crostata salata di boraggini ed ortiche con salmone affumicato, un guscio di frolla salata ripieno di una crema di boraggini ed ortiche, posata su fette di salmone affumicato. Fine ed elegante, questa torta salata potete servirla sia tiepida che fredda, tagliata a fette è un ottimo antipasto, un buon primo e un ricco piatto unico. Questa  Crostata salata di boraggini ed ortiche con salmone affumicato è per una dozzina di persone, io l’ho cotta in una teglia rotonda da cm 22 di diametro ma potete preparala anche in una teglia quadrata da 20 cm e poi tagliarla a cubotti e servirla come aperitivo

crostata-di-boragginipasta frolla salata:
gr 250 farina tipo 1
gr 120 burro
2 uova grandi
1 cucchiaino di sale fino
1 cucchiaino abbondante erbe aromatiche tritate
ripieno:
gr 350 ortiche e boraggini stufate
gr 200 ricotta
1 uovo grande
3 spicchi di aglio
5 noci
gr 100 salmone affumicato
2 cucchiai di erbe aromatiche fresche tritate
olio extravergine di oliva, sale

– impastare la farina con le uova ed il burro freddo tagliato a pezzetti, salare ed aggiungere le erbe aromatiche tritate
– pulire le ortiche e le boraggini e metterle in una ampia padella antiaderente insieme agli spicchi di aglio, aggiungere 2 tazzine di acqua poco per volta, cuocere con coperchio fino a quando le verdure diventano morbide, circa 10′, salare e frullare con uno spicchio di aglio, la ricotta, l’uovo e le noci, aggiungere un filo di olio extravergine di oliva
– stendere 3/4 della frolla salata e rivestire una tortiera da cm 22
– sul fondo stendere le fette di salmone affumicato e sopra la crema di vedura
– con la rimante pasta frolla salata ricavate delle strisce e formare una griglia sopra la crema di verdura
– cuocere in forno caldo a 180°  fino a doratura, per circa 20′, io ho usato una teglia di silicone

Print Friendly, PDF & Email

sbriciolata di patate con prosciutto e formaggi

sbriciolata di patate con prosciutto e formaggi, una torta salata croccante fuori e morbida e filante dentro, farcita con prosciutto cotto, scamorza e mozzarella, ottima da servire sia come secondo che come piatto unico, questa sbriciolata di patate con prosciutto e formaggi si può congelare tagliata a fette,al posto del prosciutto cotto potete mettere il salmone e il gorgonzola, oppure lo speck, o aggiungere delle verdure…..date sfogo alla vostra fantasia e buon appetito!

sbriciolata di patategr 800 patate lessate
gr 150 farina 00
gr 50 burro fuso
gr 50 parmigiano
1 uovo
gr 150 prosciutto cotto
gr 150 scaamorza affumicta tagliata sottile
1 mozzarella
sale, aromi

-passare le patate lesse ed amalgamarle con l’uovo, la farina, il burro fuso, il prarmigiano grattugiato e una manciata di aromi freschi tritati
– salare e dividere in due l’impasto
– ungere il fondo di una teglia a cerniera e ricoprire con la prima metà di impasto
– ricoprire con il prosciutto cotto, lasciando libero un bordo
– sopra il prosciutto mettere i formaggi
– dalla seconda metà di impasto staccare dei pezzettoni e ricoprire il tutto
– un giro di olio ed infornare la sbriciolata di patate con prosciutto e formaggi a180* per circa 30′ fino a doratura

Print Friendly, PDF & Email

rotolo di zucchine e prosciutto cotto ai formaggi

rotolo di zucchine e prosciutto cotto ai formaggi, tagliato a fette è un ottimo piatto unico da servire con una bella insalata, adatto al pranzo in spiaggia o in terrazza, in inverno si può adagiare in una teglia di sugo di pomodoro e riscaldare nel forno. Questo rotolo di zucchine e prosciutto cotto ai formaggi si può preparare comodante la sera prima o anche surgelare a fette

rotolo di zucchine e prosciutto cotto6 uova grandi
3 cucchiai di parmigiano grattugiato
gr 150 zucchine grattugiate
la punta di un cucchiaino di bicarbonato
2 cucchiai di yogurt naturale
1 cucchiaio di aromi freschi tritati
Farcitura:
gr 250 ricotta
gr 120 prosciutto cotto
gr 140 provola affumicata a fette sottili

-montare a neve gli albumi non troppo devono essere spumosi ma non duri, va bene anche se molto.compatti ma sarà più difficile amalgamarli al resto
– lavorare i tuorli con il parmigiano grattugiato, gli aromi freschi tritati, le zucchine tritate, il bicarbonato e lo yogurt
– con delicatezza amalgamare i due composti e versare in una teglia rettangolare 30×40, io di silicone 28×38 e cuocere in forno caldo ventilato per una decina di minuti
– sfornare con delicatezza su di un canovaccio umido, spalmare con la ricotta, ricoprire con 1 strato di fette di provola affumicata e 1 di fette di prosciutto cotto
– arrotolare e lasciare raffreddare in frigorifero un paio d’ore
– tagliare a fette e servire sia freddo che riscaldato o in padella o nel microonde

Print Friendly, PDF & Email

sfogliata di zucchine con fiori di zucchina alle acciughe

sfogliata di zucchine con fiori di zucchina alle acciughe, una torta salata colorata e gustosa, con i colori e i profumi dell’estate! una torta da servire agli amici una sera in terrazza, o da esibire con orgoglio sulla tavola in giardino, o sul plaid sopra al prato…ma anche in spiaggia farebbe un figurone! questa sfogliata di zucchine con fiori di zucchina alle acciughe potete comodamente preparala la sera prima

sfogliata di zucchine e fiori

1 disco di pasta sfoglia
gr 500 ricotta soda
2 uova grandi
3 zucchine chiare
5 o 6fiori di zucca
una decina di filetti di acciughe sott’olio
2 cucchiai dierbe aromatiche tritate
3 cucchai di pane grattugiato
sale, olio evo

– Srotolare 1 disco di pasta sfoglia rotonda in una teglia da 26 cm di diametro
– amalgamare gr 250 di ricotta con 2 uova grandi, 3 cucchiai abbondanti di pane grattugiato, 2 cucchiai di erbe aromatiche tritate, 4 filetti di acciuga sotto olio sminuzzati, 3 zucchine chiare tagliate a julienne e una presa di sale
– pulire con delicatezza 5 o 6 fiori di zucchina e riempirli con gr 250 di ricotta mescolata ad un pochino di olio evo, infilare dentro a ciascun fiore 1 filetto di acciuga
– mettere i fiori sul composto di zucchine uova e ricotta, nella pasta sfoglia, salare con parsimonia e spruzzare con olio evo e cuocere in forno ventilato caldo a 200° fino a doratura, circa 25/30 ‘

Print Friendly, PDF & Email

sfogliata salata con crema di patate e prosciutto agli aromi

sfogliata salata con crema di patate e prosciutto agli aromi, una torta nata per smaltire una busta di fiocchi di patate, veloce da preparare, da servire sia calda che fredda, si può preparare il giorno prima, si può surgelare tagliata a spicchi, ottimo spuntino al mare, ottimo secondo, ottimo finger food, se vi è avanzato del purè di patate potete usare quello al posto dei fiocchi

sfogliata di patate1 rotolo di pasta sfoglia rotonda
1 busta d i fiocchi di patate disidratati
gr 200 ricotta
ml 250 latte
ml 400 acqua
200 prosciutto cotto a cubetti
2 uova grandi
1 cucchiaino di salvia in polvere
1 cucchiaino di maggiorana in polvere
1 cucchiaino di timo in polvere
1 cucchiaino di rosmarino in polvere
sale 1/2 cucchiaino

-scaldare il latte con l’acqua, quando bolle spegnere il fuoco e versare i fiocchi di patate disidratati, gli aromi in polvere, il sale e mescolare, se usate il purè di patate avanzato mescolare le erbe e procedere come segue
– aggiungere la ricotta, le due uova grandi prosciutto a cubetti
– rivestire una tortiera bassa da cm 26 con la pasta sfoglia rotonda, riempirla con la crema di fiocchi di patate e prosciutto agli aromi
– cucoere in forno caldo  200° per circa 20’/25′

 

 

Print Friendly, PDF & Email