Crema pasticcera perfetta! – ricetta di Luca Montersino

Fra tutte le ricette di crema pasticcera che ho provato, la migliore in assoluto, secondo me, è la ricetta di Luca Montersino. Per questo motivo ho intitolato il mio post Crema pasticcera perfetta! Provatela e sono sicura che vi piacerà. QUI trovate la ricetta originale e alcune informazioni e consigli molto utili.

Crema pasticcera perfetta, ricetta

Ricetta crema pasticcera perfetta

Ingredienti:

  • latte intero, ml 400
  • panna fresca, ml 100
  • tuorli d’ uovo, g 100 (5 – 6 tuorli)
  • zucchero, g 150
  • amido di mais, g 20
  • amido di riso, g 20
  • vaniglia, 1/2 baccello

Preparazione

Con le fruste elettriche montate, per qualche minuto, i tuorli con lo zucchero. Estraete i semi di vaniglia dal 1/2 baccello e aggiungeteli nella ciotola con le uova, quindi unite i l’ amido di mais e l’ amido di riso e continuate a sbattere per alcuni minuti.

Nel frattempo mettete in un pentolino (usate un pentolino più grande di quello che ho usato io 😀 ) il latte, la panna e il 1/2 baccello di vaniglia vuoto. Portate a ebollizione.

Quando il latte avrà raggiunto l’ ebollizione eliminate il baccello di vaniglia e versate sul latte bollente il composto di uova e amidi. Senza mescolare, attendete un attimo: vedrete che l’ uovo rimarrà tutto a galla e dopo qualche istante il latte in ebollizione inizierà a venire fuori dai bordi e si formerà qualche sbuffo di latte anche nella zona centrale. A questo punto, con una frusta, mescolate rapidamente la crema per alcuni secondi…non crederete ai vostri occhi: la crema pasticcera è già pronta!

Versate immediatamente la crema in una terrina, copritela con pellicola trasparente, appoggiando la pellicola direttamente sulla crema per evitare che si formi la “pellicina”, e mettetela in frigo a raffreddare.

La vostra crema pasticcera perfetta è pronta!

Crema pasticcera perfetta di Luca Montersino - cucina preDiletta

Per essere sempre aggiornato sulle ultime novità segui il mio blog su

facebook – Twitter – Pinterest  – Google + e/o iscriviti al mio canale YouTube

 
Precedente Dolcetti al cocco Successivo Biscotti caserecci senza burro e senza latte

15 thoughts on “Crema pasticcera perfetta! – ricetta di Luca Montersino

    • cucinaprediletta il said:

      Ciao Dolly. Il motivo è che gli amidi “cuociono” prima della farina, ed essendo una crema che si prepara in pochi minuti, gli amidi sono più indicati. Inoltre danno alla crema una consistenza più leggera e cremosa (scusa il gioco di parole 🙂 ). Cmq, come ho scritto all’ inizio, ti consiglio di guardare il video di cui parlo nell’ introduzione della ricetta, è molto interessante!

  1. Ilaria il said:

    Ciao Diletta,scusami…..un’ informazione :l’amido di riso si trova nei supermercati?Ti ringrazio molto e buona giornata .

  2. Sofia disante il said:

    La crema pasticceria con la ricetta Montersino è la più schifosa che abbia mai assaggiato.Sembra polenta alla vaniglia.

    • maria il said:

      la crema risulta delicata e senza retrogusto di farina e uovo per via dello sviluppo di zolfo quando si fannoi cuocere le uova per lungo e ad alta temperatura la preparazione di pasticceria e chimica!

  3. Raimondo il said:

    Buongiono.
    Ho realizzato anche io la crema seguendo scupolosamente tutti i passaggi ,il risultato dopo averla tirata fuori dal frigo era troppo compatta e difficile da gestire .
    (dove ho sbagliato?) Grazie .

    • cucinaprediletta il said:

      Ciao Raimondo, non so dove hai sbagliato, di solito rimane molto “morbida”. Comunque prova a lasciarla a temperatura ambiente per una decina di minuti e poi lavorala un po’ con una frusta, dovrebbe tornare morbidissima. Se la devi utilizzare per farcire una torta sarebbe bene, come per tutte le creme, mescolarla con un po’ di panna montata.

    • cucinaprediletta il said:

      Quando non ho il baccello di vaniglia uso la bustina di vanillina. Certo, non è la stessa cosa, ma può andare. Buona giornata Ida 🙂

Lascia un commento