Strudel con nutella e noccioline

Strudel con nutella e noccioline

Questo che vi sto per presentare è senza dubbio il mio dolce preferito.Facile da preparare,indubbiamente molto poco calorico;vabbeh però ogni tanto uno strappettino alla regola lo possiamo anche fare,giusto????

Ingredienti:

250 gr di farina 00

75 gr di zucchero

75 gr di ricotta

2 uova

50 gr di burro

mezza bustina di lievito vanigliato per dolci

zucchero a velo q.b.

nutella q.b.

150 gr di noci nocciole e mandorle

1 uovo per spennellare

strudel 1024x576 Strudel con nutella e noccioline

Preparazione:

1) Ho disposto la farina su di una spianatoia a fontana quindi al centro ho messo il burro con la ricotta lo zucchero le uova e il lievito,ho impastato con cura fino ad ottenere una palla.

2) A questo punto,aiutandomi con un mattarello,ho steso la pasta dando una forma tondeggiante di uno spessore non troppo sottile.

3) Ho spalmato la nutella sull’impasto tranne che nei bordi ed ho cosparso il tutto con la frutta secca sminuzzata grossolonamente.

4) A questo punto aiutandomi con la carta forno l’ho rinchiuso su se stesso dando una forma cilindrica e con i polpastrelli ho chiuso ermeticamente tutte le fessure.

5) Ho spennellato con l’uovo e l’ho cotto a forno preriscaldato per circa 35-40 minuti.

6) Appena si è raffreddato l’ho guarnito con zucchero a velo.

Spero sia stato di vostro gradimento!!! A questo piatto abbino un buon passito di Pantelleria e,visto che oggi mi sento molto anni 80,Holly Johnson con “Americanos”


[banner network="altervista" size="300X250"]

Strudel con nutella e noccioline

pf button Strudel con nutella e noccioline

commenti da facebook

comments

Powered by Facebook Comments

12 pensieri su “Strudel con nutella e noccioline

  1. Grazie mille Elisa…vedo che siamo sulla stessa lunghezza d’onda!!! ;)

    RispondiRispondi
  2. Mai pensato ad uno strudel con la nutella, ma non è mai troppo tardi! Bella idea Mirta, grazie mille e ….a presto

    RispondiRispondi
  3. Ciao deve essere buonissimo ma la pasta assomiglia più ad una frolla o sfoglia?
    Grazie

    RispondiRispondi
  4. Ciao Maria Teresa,assomiglia moltissimo alla classica “pasta matta”,cioè il classico impasto per preparare lo strudel..te lo consiglio :)))

    RispondiRispondi

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>