Quiche con piselli prosciutto cotto e ricotta-Ricetta di Pasqua

Salve a tutti,oggi propongo un’ottima quiche salata a base di piselli ricotta e prosciutto cotto che si presta molto bene come antipasto oppure come ottima pietanza da picnic per le imminenti gite fuori porta.

Ingredienti:

1 disco di pasta sfoglia già pronta

200 ml di panna da cucina

200 ml di ricotta vaccina fresca

100 gr di prosciutto cotto in un’unica fetta

2 uova

1 cucchiaio di sale grosso

150 gr di piselli surgelati

1 piccola noce di burro

2 cucchiai di latte

sale e pepe q.b.

 

Preparazione:

1) Scaldate il forno a 180° ed imburrate una tortiera rotonda.

2) Stendetevi sopra la pasta sfoglia lasciando fuori la pasta in eccesso,punzecchiate il fondo con i rebbi della forchetta.

3) Lessate i piselli in acqua salata per circa 5 minuti,quindi scolateli e lasciateli raffreddare sotto l’acqua corrente,lasciateli asciugare su di un canovaccio.

4) Tagliate il prosciutto a dadini,mettete la ricotta in una ciotola assieme alla panna ed amalgamate con cura.

5) Aggiungete al composto le uova ed il prosciutto,ed i piselli,insaporendo con sale e pepe.

6) Versate la farcia nella teglia livellandola con una forchetta,ripiegate i bordi della sfoglia verso l’interno e spennellateli con il latte.

7) Cuocete in forno per circa 40 minuti.

Servitela tiepida accompagnata ad un buon vino bianco o rosè l’importante è che siano frizzanti e belli freddi 😉

A questo piatto abbino “Boogie” tratta dal film francese  “Quasi amici” uno dei film più belli e non scontati che io abbia mai visto..chi non l’ha visto lo DEVE assolutamente vedere!!!!!

 

(Visited 345 times, 11 visits today)

commenti da facebook

comments

Powered by Facebook Comments

Comments

  1. says

    che delizia questa quiche!! :) “quasi amici” l’ho visto la settimana scorsa al cinema, è davvero bellissimo e hai ragione, è davvero da non perdere!! :) uno dei film più belli degli ultimi anni! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *