Pasticcio finto ai funghi porcini

Pasticcio finto ai funghi porcini

Buongiorno a tutti!!!!!Questa ricetta l’ho fatta ieri sera per la prima volta e c’è piaciuta tantissimo,quindi ho deciso di pubblicarla icon biggrin Pasticcio finto ai funghi porcini icon biggrin Pasticcio finto ai funghi porcini icon biggrin Pasticcio finto ai funghi porcini

INGREDIENTI:

 

  • 1 confezione di pane in cassetta
  • aglio
  • 2/3 dl di latte
  • 1kg di funghi porcini freschi (oppure anche il misto va benissimo)
  • prezzemolo
  • 2 uova
  • scamorza affumicata a fette
  • 2-3 mozzarelle
  • parmigiano grattugiato
  • pangrattato
  • sale pepe
  • olio q.b.
  • pastic1 e Pasticcio finto ai funghi porcini

PREPARAZIONE:

 

Per prima cosa lavo bene i funghi e li taglio a pezzetti,poi prendo una padella bella larga metto l’olio e l’aglio e faccio rosolare i funghi assieme ad abbondante prezzemolo;mentre i funghi si rosolano e la loro acqua evapora,metto in una terrina le uova con il latte,aggiusto di sale e pepe,mescolo per bene e ci passo dentro,una a una,le fette di pane in cassetta,e le dispongo in una pirofila per pasticcio precedentemente imburrata.A questo punto sopra le nostre fette di pane metto i funghi la scamorza a fette,i pezzetti di mozzarella e il parmigiano,copro con altre fette di pane finchè non ho finito gli strati.Io ne ho fatti tre,e trovo sia la misura ideale icon biggrin Pasticcio finto ai funghi porcini .Quando abbiamo finito i nostri strati copriamo con pangrattato abbindante parmigiano e fiocchetti di burro.Lo faccio cuocere in forno per circa 30 minuti a 180°.

Se vi piace un buon bicchiere di vino,la morte sua qui è un buon  Gewürztraminer dell’alto adige…………..  E BUONE PAPPE A TUTTI icon biggrin Pasticcio finto ai funghi porcini

 

 

 

 

 

Pasticcio finto ai funghi porcini

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

pf button Pasticcio finto ai funghi porcini

commenti da facebook

comments

Powered by Facebook Comments

Un pensiero su “Pasticcio finto ai funghi porcini

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>