Paste frolle di Santa Lucia

Share:
Condividi

Paste frolle di Santa Lucia

Ogni città ha la propria tradizione natalizia,Verona ha Santa Lucia: la festa più importante di dicembre!!Nella notte tra il 12 ed il 13 la Santa gira per le case a portare doni e dolci ai bambini buoni e carbone a quelli cattivi!!!

Piazza Brà viene invasa da bancherelle di tutti i tipi e generi,e il dolce più gettonato sono appunto questi biscotti di pasta frolla,mangiati in quantità industriale assieme ed un buon bicchiere di vin brulè.

ingredienti:

300 gr di farina

150 gr di burro

130 gr di zucchero

3 tuorli d’uovo

1 limone non trattato

zucchero a velo q.b.

Preparazione:

Inizio con il preparare la frolla,quindi taglio a pezzetti il burro e lo lascio ammorbidire a temperatura ambiente.

Quando è tenero lo amalgamo con lo zucchero per bene,aggiungo i tuorli uno ad uno e la scorza del limone non trattato.

Man mano poi aggiungo la farina setacciata in modo tale non si formino i grumi e formo un bel composto omogeneo.A questo punto avvolgo la palla nella carta trasparente e la lascio riposare un paio d’ore in frigorifero.

Passato il periodo stendo la frolla con il mattarello dell’altezza di circa mezzo centimetro.Ricavo tanti biscotti aiutandomi con le formine che metto su di una placca ricoperta con carta forno,distanziandoli per bene gli uni dagli altri.

Vanno cotti per circa 12 minuti a 180° o almeno finchè non diventano dorati.

a questo piatto abbino un buon bicchiere di Vin Brulè e gli Wham con “Last Christmas”

Aggiungi la tua email nel modulo qui sotto clicca SUBSCRIBE e riceverai ogni giorno una nuova ricetta o un consiglio di bellezza…. E’ GRATIS!!!!!!!!!!

[subscribe2]

Paste frolle di Santa Lucia

 

Share:
Condividi
Vota questa ricetta:
Paste frolle di Santa Lucia
  • 5.00 / 55

commenti da facebook

comments

Powered by Facebook Comments

15 pensieri su “Paste frolle di Santa Lucia

  1. Che buone!!!… mia nonna è veronese e ricordo che quand’ero piccola con lei e sua mamma… sì, sì avete capito bene io ho avuto anche la bis-nonna (ed ho ancora una nonna)! è mancata poco prima del mio matrimonio… mi portavano a Verona per Santa Lucia a salutare le mie prozie e, immancabilmente, facevo scorpacciata di paste frolle… se non sbaglio c’era (o c’è ancora) una pasticceria rinomata per questo in Piazza delle Erbe… proverò a farle anche io! :) :)

  2. Ciao Babi ma dai?!?!?!?!Sei stata fortunatissima ad avere anche la bisnonna,mi sa che ho capito la pasticceria che intendi tu è vicinissimo a piazza Erbe dove la specialità è ovviamente la torta Russa di Verona….che bello un’altra veneta nel blog :))))

  3. Buoni questi biscottini!!!bellissime le città sotto natale….la mia è famosa le bancarelle di Piazza Navona….non vedo l’ora di roportarci i miei bimbi!!!!ciao!!!!

  4. E’ stupensa Piazza navona sotto natale,poi di bello voi è che avete la befana,e soprattutto il modo in cui festeggiate questa giornata!!!!!anche a me piace un sacco questa canzone,veramente tutte quelle di George Miachael ;)

  5. ciao vorrei sapere riferendomi allo strudel di nutella e nocciole se la pasta assomiglia più ad una frolla o sfoglia?

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>