Crea sito

Magazine Ricette

Tag: lievitati salati

Impasto per la pizza fatta in casa con acqua gassata

Impasto per la pizza fatta in casa con acqua gassata

    Impasto per la pizza fatta in casa con acqua gassata L’impasto per la pizza fatta in casa con acqua gassata e’ molto utile per tutti coloro che amano sperimentarsi. La lavorazione dell’impasto per pizza e’ molto semplice ma richiede alcuni accorgimenti, ad esempio durante la lievitazione […]

Ciambella salata al formaggio e speck

Ciambella salata al formaggio e speck

 

Ciambella salata al formaggio e speck
Ciambella salata al formaggio e speck – Copyright © All Rights Reserved, Cucina Passione e Gusto

 

 

Ciambella salata al formaggio e speck

La ciambella salata al formaggio e speck e’ una ricetta molto sfiziosa che puo’ essere preparata quando si organizza con gli amici una gita, un pic nic, oppure puo’ essere una buona alternativa alla solita pizza quando quando ci si riunisce con gli amici per guardare le partite in tv.
La ciambella salata al formaggio e speck richiede una lavorazione a mano dell’impasto di circa 10 minuti mentre la lievitazione almeno 4 ore; come impasto base ho utilizzato gli ingredienti per la lavorazione del pane.
Il risultato della ciambella salata al formaggio e speck e’ un’impasto morbido e profumato.
Leggi la ricetta e provala anche tu.

Buon appetito

 

 

 

Ricetta e Foto: Cucina Passione e Gusto Copyright ©, di Irma Petrella

Categoria: Lievitati salati, pizza ripiena
Dosi ricetta (o persone): 20 fette
Tempo Preparazione: 15 minuti + il tempo di lievitazione
Tempo Cottura: Ricetta 60 minuti
Difficolta’: Ricetta media difficolta’

 

RICETTA: Ciambella salata al formaggio e speck

 

Ingredienti dose per 500 gr di impasto per la ciambella salata:

– 500 gr di farina 00
– un cubetto di lievito di birra da 30 gr
– un pizzico di sale
– un cucchiaino di zucchero
– 350 ml di acqua frizzante a temperatura ambiente
– 6 cucchiai di olio di oliva
– 150 gr di burro a temperatura ambiente

 

Ingredienti per farcire la ciambella salata:

– 400 gr di speck, due fette tagliate alte mezzo centimetro
– 400 gr. di formaggio montasio o altro formaggio dolce a vostro gusto

Come si prepara la ciambella salata al formaggio e speck:

– sciogliere il lievito nell’acqua frizzante, aiuta la lievitazione
– in una ciotola inserire la farina, il sale, lo zucchero
– fare un buco al centro e versare l’acqua con il lievito
– lavorare energicamente e far riposare per 2 ore l’impasto in un luogo lontano da correnti di aria
– trascorse le due ore di lievitazione, riprendere l’ impasto, versate l’olio e il pepe, reimpastate e fate lievitare per altre due ore in un luogo lontano da correnti di aria
– intanto tagliate a dadini lo speck e il formaggio e metteteli in frigo
– trascorse le altre due ore, stendete l’impasto a forma di un quadrato di circa 50×50 cm.
– aiutandovi con le mani, spalmate il burro su tutto l’impasto
– cospargete su tutto il quadrato dell’impasto lo speck ed il formaggio tagliato precedentemente a dadini
– arrotolate su se stesso l’impasto come un rotolo
– imburrare una teglia a ciambella con il buco del diametro di 30 cm
– adagiare il rotolo di impasto nella teglia, spalmare la superficie con altro burro e far lievitare per circa un’ora, in un luogo lontano da correnti di aria
– trascorso il tempo di lievitazione, infornare a 180° per 60 minuti
– trascorso il tempo di cottura, sfornare e adagiare su una gratella, fate raffreddare prima di gustarlo.
– buon appetito con la ciambella salata al formaggio e speck

STAGIONE RICETTA:
Adatta per tutte le stagioni

 

 

 

 

 

                                               AVVISO  AI  LETTORI

           TUTTI I DIRITTI RISERVATI   Copyright © All Rights Reserved

FOTO E RICETTA: Copyright ©   “Cucina, Passione e Gusto” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

Casatiello napoletano

Casatiello napoletano

Casatiello napoletano La ricetta del casatiello, è uguale a quella del tortano, solo che le uova invece di essere sode e messe all’interno a pezzettini, vengono messe sopra crude e fermate da striscioline di pasta messe a croce sull’uovo. Il casatiello e’ una torta salata […]

Focaccia con bresaola e rucola

Focaccia con bresaola e rucola

Focaccia con bresaola e rucola
Focaccia con bresaola e rucola

 

Focaccia con bresaola e rucola

Salve cari lettori,
siamo arrivati al fine settimana e, vuoi per stanchezza o semplicemente per il gusto di una cena diversa, ci concediamo una pizza o una focaccia; per cui la ricetta di oggi e’ la Focaccia con bresaola e rucola.

La Focaccia con bresaola, rucola e grana e’ una ricetta molto gustosa, semplice da preparare, con pochi ingredienti si riesce a realizzare anche un salva cena con gli amici.

La Focaccia con bresaola e rucola  puo’ diventare una ricetta finger food o aperitvo con gli amici, ricavando dei piccoli quadratini; ricetta light, buffet e feste, compleanni, ideale per le gite o pic nic, da portare a lavoro e in unfficio come pranzo veloce ed e’ molto comodo perche’ questa ricetta puo’ essere preparata in anticipo.

La lavorazione dell’impasto per la focaccia e’ molto semplice ma richiede alcuni accorgimenti, ad esempio durante la lievitazione bisogna far attenzione alle correnti d’aria, inoltre occorrono almeno due ore per ottenere una lievitazione perfetta dell’impasto; l’acqua utilizzata per la lavorazione dell’impasto deve essere a temperatura ambiente, detta anche acqua morta, preferibilmente gassata. Inoltre per ogni kg di farina bisogna utilizzare 500 gr. di acqua. Forniti alcuni suggerimenti di base possiamo procedere alla lavorazione della pizza fatta in casa.

Leggi la ricetta e vediamo come si preparara la Focaccia con bresaola, rucola e grana.

RICETTA: Focaccia con bresaola, rucola e grana

Ingredienti per una teglia rettangolare da 30×25 cm.:
– 200 gr. farina manitoba
– 300 gr. farina 00
– 30 gr. di lievito di birra
– 10 gr. di zucchero semolato
– 2 cucchiai di olio di oliva extravergine
– 300 ml di acqua a temperatura ambiente
– un cucchiaino di sale fino
– origano q.b.

Ingredienti per farcire la Focaccia con bresaola, rucola e grana:
– 100 gr di rucola
– 70 gr di parmigiano reggiano a scaglie
– 80 gr di bresaola

Come fare la Focaccia con bresaola, rucola e grana:
– sciogliere il lievito nell’acqua
– inserire in una ciotola capiente la farina di manitoba, la farina bianca 00, lo zucchero, il sale, l’olio ed infine aggiungere a poco alla volta l’acqua dove avete sciolto precedentemente il lievito
– impastate energicamente per almeno 10 minuti
– coprite la ciotola con un canovaccio umido e riporre in un luogo lontano da correnti di aria
– lasciate lievitare per 2 ore
– trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto, lavoratelo nuovamente e stendete con le mani ottenendo una larghezza di circa 30×25 cm e alto 2 cm
– ungete di olio la teglia e adagiate al suo interno la focaccia
– condite con sale e olio la superficie della focaccia
– infornate a 180° per circa 20 minuti
– sfornate la focaccia e condite con bresaola, rucola e grana

STAGIONE RICETTA:
Ricetta adatta a tutte le stagioni

 

SEGUI Cucina Passione e Gusto:

– Vieni a visitare il Forum di CucinaCucina Passione e Gusto

– Vieni a visitare la mia Pagina Facebook , Cucina Passione e Gusto, clicca su MI PIACE e troverai le mie ricette sulla tua bacheca.

– Seguimi anche su Twitter @GustoCucina

– Seguimi sulla fanpage GOOGLE PIU’

 

SEGUI:

– Cerchi Ricette Senza Lattosio, visita il blog Latte di Mandorla

– Ogni sabato puoi seguirci in diretta web radio, con il programma  Ascolta come ti cucino su Deliradio dalle ore 14 alle ore 15.

– Segui Benessere e Gusto, Ricette light, Psicologia, Filosofia 

 

FOTO E RICETTA: Copyright © Irma Petrella  “Cucina, Passione e Gusto” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.