Crea sito

Magazine Ricette

PISELLI E PORRI AL BURRO SALTATI IN PADELLA

PISELLI E PORRI AL BURRO SALTATI IN PADELLA

 

Piselli e porri al burro saltati in padella
Piselli e porri al burro saltati in padella – Copyright © All Rights Reserved, Cucina Passione e Gusto

PISELLI E PORRI AL BURRO SALTATI IN PADELLA

I piselli e porri al burro saltati in padella sono un contorno facile e veloce da abbinare a pietanze di secondi piatti a base di carne, pesce, uova, salumi e affettati oppure si prestano perfettamente per condire un primo piatto di pasta o riso.

I piselli appartengono alla famiglia dei legumi, la stagione di questa verdure e’ nei mesi di marzo aprile maggio e giugno.

Per realizzare la ricetta ho utilizzato i piselli surgelati, che come sapore si avvicinano molto ai freschi, mentre i piselli in scatola o in vetro il legume ha la parte esterna piu’ dura e difficile da digerire.

 

Altre Ricette con Piselli, clicca QUI

 

 

RICETTA: Piselli e porri al burro saltati in padella

 

Ricetta e Foto: Cucina Passione e Gusto Copyright ©

Categoria: Contorno con verdure di stagione
Dosi ricetta (o persone): per 4/6 persone
Tempo Preparazione: 5 minuti
Tempo Cottura: 20 minuti
Difficolta’: Ricetta facile 

 

 

INGREDIENTI:

  • 500 di piselli surgelati
  • 2 porri (oppure 1 cipolla bionda)
  • 80 gr. di prosciutto cotto di Praga, tagliato a cubetti
  • 40 gr. di burro (burro senza lattosio per intolleranti)
  • sale fino iodato, qb

 

 

Come si preparano i Piselli e porri al burro saltati in padella:

  1. Affettate i porri e fateli appassire a fuoco dolce con il burro e il prosciutto cotto di Praga tagliato a dadini
  2. Aggiungete i piselli surgelati e fateli cuocere per alcuni minuti, il tempo necessario che si scongelano e rilasciano un po’ della loro acqua
  3. se necessario, durante la cottura, aggiungete una tazza di acqua (circa 300 ml) per non farli attaccare
  4. mescolate di tanto in tanto, regolate di sale e continuate la cottura per circa 20 minuti a fiamma dolce, con il coperchio
  5. continuate la cottura finche’ l’acqua non si asciuga completamente

 

 

 

 

FOTO E RICETTA:

Copyright ©   “Cucina, Passione e Gusto” All Rights Reserved

NON AUTORIZZO  

la pubblicazione dei testi in tutto o in parte e delle alcuno spazio della rete, che siano forum o altro, senza preventiva richiesta perchè sono protetti dalla legge sul diritto d’autore n. 633/1941 e successive modifiche.

 

 

Print Friendly