Gamberi gratinati al profumo di limone su pesto di fave

I gamberi gratinati al profumo di limone su pesto di fave sono un secondo piatto di facile esecuzione che potete cucinare tranquillamente a casa con pochi ingredienti quando volete una ricetta raffinata che però non impegni molto nella preparazione. Preparate una doppia dose di pesto d fave perchè è un'ottimo accompagnamento per i gamberetti ma è ideale anche per preparare dei deliziosi crostini guarniti con foglioline di menta o per condire un piatto di fusilli quindi conviene averne in più 😉

gamberi gratinati al profumo di limone
  • Difficoltà: Bassa
  • Preparazione: 30 minuti
  • Cottura: 10 minuti
  • Porzioni: 2 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • gamberi 10
  • mollica di pane 20 g
  • Pangrattato 5 g
  • limone (la scorza grattigiata) 1/2
  • Prezzemolo (qualche fogliolina)
  • pesto di fave fresche 150
  • pecorino grattugiato 5

Preparazione

  1. Preparate il pesto di fave fresche e tenetelo da parte in frigorifero, la ricetta la trovate cliccando quì

  2. Pulite i gamberi dal carapace tenendo intatta la coda e togliete il filo intestinale aiutandovi con uno stuzzicadente poi lavateli ed asciugateli.

  3. In un frullatore mettete il pane, il pangrattato, la buccia di limone, il prezzemolo, il pecorino grattugiato ed un pizzico di sale e frullate fino ad ottenere una mollica aromatizzata abbastanza fine.

  4. Chi ha il Bimby può mettere tutti gli ingredienti della panatura nel boccale e frullare 10 sec Vel 5.

  5. Versare un filo di olio sui gamberi e distribuirlo bene in modo da far attaccare la panatura poi passarli nella mollica aromatizzata tenendoli per la coda che dovrà rimanere pulita dalla panatura.

  6. Sistemare i gamberi così impanati sopra la leccarda del forno, versare un filo di olio e cuocere per 10 minuti a 180 °C o fino a renderli dorati e croccanti in superficie mettendo la teglia nella parte alta del forno.

  7. Impiattiamo i gamberi gratinati usando delle ciotoline in cui metteremo del pesto di fave e sopra sistemeremo i gamberetti ancora belli caldi. Guarnire con un pò di buccia di limone grattugiato.

Consigli

I gamberi si cuociono velocemente, per avere una bella panatura croccante all'esterno ed i gamberi molto morbidi all'interno usare il forno ventilato e cuocerli nella parte alta controllando che non si secchino troppo.
 

Lascia un commento