Fiorellini al bergamotto con marmellata di more

L’ispirazione per questi biscotti nasce dal fatto che l’altro giorno la mia amica mi ha regalato alcuni dei suoi profumatissimi bergamotti. Quì in Calabria abbiamo la fortuna di poter coltivare questo speciale agrume da cui si ricavano le basi di molti dei nostri profumi ed è speciale e profumato anche in cucina, in pasticceria, per fare liquori (cosa in cui mi cimenterò presto!) e tanto altro ancora. Ed ora…ecco i biscotti farciti con la mia marmellata di more di rovo!!!

INGREDIENTI

  • 500 g di farina 00
  • 2 uova
  • 40 g di latte fresco
  • 80 g di margarina (o burro)
  • 230 g di zucchero
  • 1 bustina di lievito per dolci
  • un pizzico di sale
  • 50 g di gocce di cioccolato
  • la scorza grattuggiata di un bergamotto
  • marmellata di more di rovo

 

 

PROCEDIMENTO

Lavorare la margarina con lo zucchero fino ad ottenere una crema poi aggiungere l’uovo, il latte, il pizzico di sale e per ultimi la farina setacciata con il lievito e lavorare su un piano infarinato l’impasto. Formare un panetto in cui fare un incavo e mettere le gocce di cioccolato, lavorarlo velocemente per incorporarle bene.

Stendere una sfoglia spessa e tagliare con delle apposite formine a fiore di due dimensioni diverse, dei biscotti  che saranno metà più grandi e metà più piccoli.

In quelli più piccoli fare un foro al centro, in quelli più grandi schiacciare un pò il centro con le dita per formare un incavo poi spennellare i fiorellini grandi con dell’acqua e metterci sopra i fiorellini piccoli.

Aggiungere in ogni biscotto così assemblato un pò di marmellata di more di rovo.

Cuocere in forno a 180 °C per 10-15 minuti finchè la superficie sarà dorata…buon appetito!

 

 
Precedente Frullato di ananas e menta Successivo Impasto base per pizza

6 thoughts on “Fiorellini al bergamotto con marmellata di more

  1. Sai che non ho mai assaggiato il bergamotto????
    Chissà cosa mi sono persa!!!!
    ottimi originali e golosi biscotti!
    Inseriti x la mia sfida di Maggio!
    Un abbraccio!

    • In effetti il bergamotto in cucina è usato piuttosto raramente dato che è un agrume non molto diffuso.Noi abbiamo la fortuna di coltivarlo e quindi lo conosciamo abbastanza bene, dovresti saggiare il panettone al bergamotto…una vera bontà!

  2. Ciao Virgi, chissà che profumo i tuoi biscotti! Il bergamotto dalle mie parti è qualcosa di fantascient – esotico, pensa che non so nemmeno che forma ha 🙁 però il suo profumo lo conosco per altri motivi, tipo il thé oppure alcuni oli aromatizzati, e mi piace molto, quindi con la mora si crea quel bel contrasto che mi piace tanto!
    ti pregherei di aggiungere il banner, che non vedo.
    Un abbraccio! Sei attesa anche ai prossimi, vero?

Lascia un commento