Insalata di arance e finocchi

Questa insalata molto saporita mi ha fatto fare sempre una bella figura con gli invitati e l’ho mangiata in un locale in Sicilia anche senza finocchio. Si prepara prima per far si che i sapori si amalgamino bene e questo è un vantaggio per chi ha ospiti dato che se la trova già pronta da servire in frigo.Vi assicuro che fa li suo effetto!

INGREDIENTI

  • 2 arance (le sanguinelle sono ideali)
  • 1 finocchio
  • 1 scalogno o mezza cipolla di Tropea
  • prezzemolo
  • olive
  • olio e.v.o.
  • sale
  • aceto (io uso il balsamico di ottima qualità)
  • origano
  • peperoncino (a piacere) o pepe nero

 

PREPARAZIONE

Sbucciare le arance a vivo, farle a dischi e tagliare i pezzetti partendo dal centro dello spicchio in modo che la pellicina esterna che delimita ogni spicchio si trovi al centro dei pezzetti e non all’esterno. Questa facile accortezza da un aspetto molto più succulento all’insalata. Tagliare il finocchio in 4 pezzi e farne delle fettine sottili per il lato lungo con la mandolina. Affettare lo scalogno (o la cipolla di Tropea) sottilmente, aggiungere il prezzemolo tritato. Condire con olio, sale, aceto, origano e peperoncino o pepe nero. Il peperoncino è a piacere ovviamente ma noi  quì in Calabria lo mettiamo sempre volentieri!!! Aggiungere le olive…buon appetito!

Con questa ricetta partecipo al contest

in collaborazione con Enjoy

 
Precedente Torta di mele senza burro Successivo Spuntino calabrese di mezzanotte!!!

4 thoughts on “Insalata di arance e finocchi

  1. Stefania delle piante il said:

    Siamo due amiche è possiamo testimoniare la reale bontà di questa pietanza,non credete neanche a noi?
    Fatevi invitare!

Lascia un commento