Risotto con fiori di zucchine

In questi giorni di ferie ci stiamo rilassando un pò in campagna, dove le parole d’ordine sono FRESCO e SILENZIO… fantastico! Visto che i nostri vicini di casa Romano e Grazia stanno qui per 6 mesi l’anno e  riescono a fare l’orto (zucchine, pomodori, insalate varie, piselli… una goduria!), quando stiamo qua abbiamo sempre la fortuna di poter mangiare i prodotti al naturale: li avete mai mangiati? secondo me la verdura appena raccolta dall’orto ha tutto un altro sapore! Ad esempio oggi sono arrivate delle zucchine stupende, i fiori erano così grandi e belli che un fiorista avrebbe potuto inserirli in qualche decorazione floreale…  io invece ho preferito preparare un bel risotto con fiori di zucchine!

Ingredienti
– 200 g riso Roma
– 2 zucchine
– 8/10 fiori di zucchine
– 1 scalogno
– un pizzico di curry
– brodo vegetale
– 1/2 bicchiere di vino bianco
– olio Evo e sale

risotto con fiori di zucchine

Procedimento
Staccare i fiori e lavare le zucchine. Affettare le zucchine a rondelle (se sono grandi, tagliarle a metà nel senso della lunghezza) e togliere il pistillo dai fiori. Affettare lo scalogno.

In una padella capiente, versare due cucchiai d’olio e lo scalogno; aggiungere le zucchine e cuocerle qualche minuto, lasciandole al dente.

Versare le zucchine in una ciotola e, nella stessa padella, versare 2 cucchiai d’olio e far tostare il riso per 3 o 4 minuti, mescolando continuamente.

Versare il vino bianco e far evaporare. Versare poco alla volta il brodo vegetale dove avremo aggiunto un cucchiaino di curry. Procedere per 10 minuti la cottura del risotto, poi aggiungere le zucchine e i fiori di zucchine, precedentemente affettati finemente. Continuare a mescolare e aggiungere eventualmente il brodo fino a ultimare la cottura (circa 18 minuti in tutto).

Le zucchine erano così saporite che non ho nemmeno aggiunto il parmigiano per la mantecatura ma ovviamente potete sempre metterlo come nella ricetta classica del risotto!

risotto con fiori di zucchine

 

 

Precedente Salmone in crosta con limone e coriandolo Successivo Marmellata di prugne