Pasta rustica

Un primo piatto che è stato letteralmente divorato a casa mia è la pasta rustica.
Nella sua semplicità ha conquistato i palati e i cuori di tutti, persino di mia sorella, che nel mangiare è davvero difficile.

Se avete bisogno di un pranzo all’ultimo minuto ma non volete rinunciare al buon gusto, allora la pasta rustica è quello che cercate: il sugo prevede della buonissima pancetta affumicata rosolata nell’olio e nella cipolla. Avete già l’acquolina, vero?

Pasta rustica

pasta rustica

Ingredienti (dosi per 4 persone)
340 g di fusilli
100 g di pancetta affumicata
Polpa di pomodoro
Una cipollina bianca
Sale e pepe q.b
Foglie di basilico
Olio extravergine d’oliva

Procedimento Mettete dell’acqua salata in una pentola e fatela bollire. Mentre l’acqua bolle, in una padella, fate rosolare della cipolla tritata finemente nell’olio d’oliva, dopo di che aggiungete la pancetta. Insaporite ben bene, aggiungete un po’ di polpa di pomodoro; salate e pepate. Fate cuocere per circa 15 minuti, aggiungendo, di tanto in tanto, dell’acqua di cottura se il sugo si ritira troppo.
Quando l’acqua nella pentola bolle, buttate la pasta e fate cuocere per il tempo indicato nella confezione. Una volta che i fusilli saranno cotti, scolateli e aggiungeteli al sugo, insieme a delle foglie di basilico tritate grossolanamente. Saltate un po’ e servite il piatto caldo.

pasta rustica

 
Precedente Involtini alle olive Successivo Broccoli al formaggio

Lascia un commento