Pasta alla zucca di Suor Germana

Ritorno alle origini, anzi agli albori della mia vita coniugale, quando quasi 17 anni fa come una brava mogliettina di 20 anni mi son messa a fare la raccolta a fascicoli dei ricettari di Suor Germana. Se devo essere sincera è la prima ed ultima raccolta che ho iniziato e finito, è durata 2 anni, ma le son stata sempre fedele, perchè ci son veramente tante tante ricette semplici ed alla portata di tutti. A distanza di 17 anni, ancora ogni tanto me la riprendo e  me la sfoglio, ne ho veramente provate tante delle sue ricette!

Una di esse è la pasta alla zucca. Buonissima, un modo per far mangiare questo ortaggio a tutta la famiglia, figli compresi senza vederli allungare il muso!

PB040145

PASTA CON LA ZUCCA

Per 4 persone

  • 320 g. di pasta corta
  • 300 g. di zucca gialla
  • 200 g. di ricotta
  • parmigiano grattugiato
  • sale
  • burro
  • pepe

Togliere la buccia alla zucca ed i semi interni, anche i filamenti, Tagliarla a cubetti e metterla in una padella con burro, sale e pepe e farla rosolare  a fuoco dolce, una volta che si sarà asciugata anche la poca acqua di vegetazione che avrà emesso, mettere il contenuto della padella in una ciotola insieme alla ricotta  e schiacciare il tutto con una forchetta, se volete ottenere una crema più omogenea potete fare questa operazione anche con un frullatore.

Con questa crema, andate a condire la pasta che avrete lessato in abbondante acqua salata e scolato al dente. Servite con parmigiano grattato fresco.

Questa voce è stata pubblicata in Primi piatti e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

9 risposte a Pasta alla zucca di Suor Germana

  1. simo scrive:

    Ho un bel pò di zucca da mangiare in questi giorni…te la copierò!
    Dev’essere molto delicata…….

  2. federica scrive:

    ma è davvero invitante!!! anch’io ho bel malloppo di ricette di Suor Germana!

  3. manu scrive:

    davvero da provare!!!buon w.e.

  4. mandarina43 scrive:

    anche io ho dei libri di suor Germana mi piaceva tanto la seguivo nelle sue trasmissioni e mi piacerebbe sapere ora cosa fa e come sta , qualcuno lo sa? grazie Martina per i suggerimenti , tu hai cominciato a 33 anni io ne ho 66 ma mi piace tanto poter usare il computer che non so perchè avevo sempre odiato. cia

    • martina scrive:

      Piera…contattami pure quando vuoi!!!! Ti aiuto volentieri! Intanto sei capace a postare e non è poco!
      Suor germana…boh farò una ricerca e te lo dirò!
      Marty

  5. Solidea scrive:

    Deliziosa questa pasta, non ho mai usato la zucca come condimento, ma viste e zucche che troneggiano in casa dovrò decidermi.

  6. Pingback: i migliori blog di cucina » Blog Archive » Pasta alla crema di zucca e prosciutto cotto…e …prendiamo tutti un impegno consapevole?

  7. Fabio scrive:

    Ciao Martyyy dev’essere buona questa pasta, ma si sente bene il sapore della zucca?
    Quella che ho fatto io sapeva di affumicato del guanciale e di cipolla.
    Un abbraccio grande e buona serata

    Fabio

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>