I bomboloni alla crema

Share:
Condividi

E questa è un’altra ricetta che ho preso dalla mitica Sonia di Giallo Zafferano. Dato che ora ho la connessione wi fi mi porto il pc in cucina  e mi guardo le sue videoricette mentre cucino anche io come fa lei……oddio ho detto una cosa un po grossa…diciamo che provo ad imitarla!

Allora, dato che oggi è San valentino e capita proprio nel mezzo della settimana grassa di carnevale, e sfiga delle sfighe sto a casa perchè la cinquenne non sta troppo bene, ho unito le due occasioni (San Valentino più carnevale) per farmi un po di lusinghe culinarie!

Ho trovato un bellissimo video di Sonia, in cui propone le bombe fritte….come diceva Edward Cullen “se proprio devo andare all’inferno…..”io oltre a voler andare con lui, mi son detta “se proprio devo ammazzare il mio fegato…..”

Vabbè divagazioni cinematografiche a parte, questo è il link del video di Sonia:

http://video-ricette.giallozafferano.it/videoricetta/Bombe-fritte.html

Sicuramente lei la ricetta la spiega meglio di me. La mia unica variante è stata velocizzare  l’impasto e la lievitazione con la mia mitica ed insostituibile macchina del pane. E non ho messo la buccia del limone perchè non lo avevo.

Quindi questa la mia ricetta:

BOMBOLONI ALLA CREMA

Per i bomboloni

  • 500 g. di farina 00
  • 100 g di burro
  • 25 g. di lievito di birra
  • 1 pizzico di sale
  • 1 bustina di vanillina
  • 60 g. di zucchero
  • 250 g. di latte

Per friggere

olio per fritti

Per la crema ho usato il preparato per la crema pasticcera della Paneangeli

Nella macchina del pane mettere il latte tiepido con lo zucchero, un pizzico di sale, il burro a pezzi, la vanillina e la farina. Per ultimo, sopra alla farina sbriciolare il panetto di lievito di birra.

Avviare il programma impasto + lievitazione ed attendere la fine di tutto il programma.

A questo punto estrarre l’impasto dalla MDP e metterlo, senza lavorarlo sul piano di lavoro infarinato, infarinare leggermente anche sopra e stendere con il mattarello ad uno spessore di circa 2, 5 cm.

Io ho usato uno stampo del diametro di 8 cm per ritagliare le forme delle bombe. Ho messo i dischetti di pasta a lievitare su della carta da forno, coperti con uno strofinaccio. Ho atteso 2 ore circa e poi ho scaldato l’olio.

Ho fritto le bombe due alla volta e poi le ho scolate su carta assorbente. Le ho spolverizzate subito con dello zucchero semolato e dopo una mezz’oretta, in modo che non si rompessero, le ho tagliate a metà e riempite con un cucchiaino di crema.

Un buon San Valentino no?

Vota questa ricetta:
I bomboloni alla crema
  • 3.00 / 55

5 risposte a I bomboloni alla crema

  1. Che buoni i tuoi bomboloni, Martina… Una carica energetica ed una goduria per il palato… certi “peccatucci” alle volte è d’obbligo concederseli, allietano la vita. Ti pare? Un caro saluto. Deborah

  2. sara scrive:

    che buoniiiiiiiiiiiii
    e che voglia di addentarne unooo :P

    Buona serata!

  3. simo scrive:

    Ohmammamia………..che goduriaaaaa

  4. manu e silvia scrive:

    Mamma mia…non si possono vedere queste cose prima di andare a letto! Ok, un compromesso? Ce ne lasci giusto due per domani a colazione ok?
    Davvero stupendi, bravissima!
    baci bac

  5. minnie scrive:

    Per ora i fritti mi sono proibiti ma giuro che appena il mio stomaco si riprende li devo proprio provare :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>