Crea sito

ROASTBEEF

Print Friendly

 

Il Roastbeef è un tipico secondo piatto di origine inglese e consiste in un arrosto di carne bovina che si può fare sia in forno che in tegame. La carne viene legata e profumata con erbe aromatiche, la sua cottura è al sangue e viene servita tagliata molto sottile accompagnata dal suo sugo di cottura. Un piatto semplice ma sempre apprezzato da tutti. Io oggi vi propongo la versione cotta nel tegame.

 

roastbeef - nella cucina di laura

 

INGREDIENTI: 

– 1 kg di lombata di vitello in un pezzo unico

– due rametti di rosmarino

– 4 foglie di salvia

– 2 spicchi di aglio

– sale fino q.b.

– pepe nero macinato q.b.

– olio evo q.b.

– mezzo bicchiere di vino bianco secco

 

Prendete dello spago da cucina e legate molto bene la lombata di vitello in modo che in cottura poi mantenga la forma. In alternativa potete chiedere al vostro macellaio di farlo per voi.

In un tegame dal fondo spesso mettete poco olio, la salvia, il rosmarino, gli spicchi di aglio interi e fate scaldare. Nel frattempo adagiate la carne su di un tagliere e salatela e pepatela, poi massaggiatela bene con le mani in modo da farli assorbire.

 

roastbeef - nella cucina di laura

 

Quando l’olio è caldo adagiate la carne all’interno della pentola e a fuoco vivace fatela rosolare bene da tutti i lati fino a che non sarà bella dorata, avendo l’accortezza di non bucarla durante questa operazione.

Bagnate adesso con il vino bianco e lasciate evaporare bene. Abbassate la fiamma e continuate la cottura a fuoco dolce per ancora 20 minuti circa girandolo di tanto in tanto. La carne dovrà risultare rosolata all’esterno e rosata all’interno.

Una volta cotta lasciate riposare per 10 – 15 minuti. Tagliate a fetta sottili il Roastbeef e servitelo accompagnato dal suo sugo di cottura.

 

roastbeef - nella cucina di laura

 

Per realizzare questa ricetta ho utilizzato:

– pentola ovale in ghisa smaltata Le Creuset

 

Seguimi anche su Facebook e YouTube  resterete aggiornati anche sulle ultime novità! Ci conto!! :)

Share this nice post:

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Comment *