TROFIE all’ARANCIA con FINOCCHI e PISTACCHI

Quest’estate in vacanza in Salento sono tornata oltre che con tanti ricordi anche con prelibatezza locali…alcune sono resistite fino ad oggi! in particolare ho preso moltissima pasta aromatizzata (in modo naturale ovviamente) e quella all’arancia l’ho trovata molto buona ma non facilissima da abbinare per il sapore particolare. Infatti un sugo di carne o al pomodoro direi che non stanno molto bene come gusto insieme… Così ho cominciato a pensare ad un sugo dal sapore delicato qualche giorno fa e aprendo il frigo ho visto dei bei finocchi e ho subito intuito che l’accoppiata poteva dare luogo a qualcosa di interessante..

E’ un sugo facile che si può preparare anche in anticipo, infatti io l’ho preparato durante la pausa pranzo dal lavoro visto che avrei avuto a cena sorella e cognato con la piccola nipotina al seguito e devo dire che hanno tutti apprezzato compresa la mia “ospite” piccina!

TROFIE alla'arancia con crema di finocchi

trofie arancia salsa finocchi pistacchi

trofie all'arancia finocchi pistacchi melograno

INGREDIENTI per 4 persone:

1 grande finocchio pulito oppure due piccoli

2 cucchiai di pistacchi di Bronte

uno scalogno

olio evo

sale

30 g di ricotta o di panna

2 cucchiai di parmigiano

PREPARAZIONE:

Mettete in una padella scaldare un paio di cucchiai di olio extravergine di oliva; nel frattempo lavate e pulite i finocchi e tagliateli a fettine sottili; fateli rosolare per qualche minuto a fuoco vivace nella padella, quindi abbassate al fiamma e cuocete coperto per un quarto d’ora se necessario aggiungendo un pochino di acqua affinchè non si attacchino alla pentola. Quando saranno ben cotti (dovranno proprio essere belli morbidi) toglieteli dal fuoco, trasferiteli in un contenitore dai bordi alti e dal fondo stretto e passateli con il minipimer; aggiungete 4 cucchiai di olio, i pistacchi, la ricotta o la panna e il parmigiano, frullate ancora fino ad ottenere una crema omogenea. Portate a bollore una pentola con abbondante acqua, salate e una volta che l’acqua bollirà fatevi cuocere le trofie per il tempo indicato nella confezione (12/15 minuti in genere).

Aggiungete un paio di cucchiai di acqua di cottura (che risulterà aromatizzata all’arancia) alla salsa per la pasta preparata. Quando le trofie saranno pronte scolatele e conditele con la salsa ai finocchi. Il risultato è assicurato. Essendo vicini al Natale avevo ancora del melograno per cui ho preso una manciata di chicchi e decorato ogni piatto prima di servire.

Buon appetito!!

Facebook Comments
Precedente TORTINO di LENTICCHIE su letto di ZUCCA e POMODORI SECCHI Successivo CALAMARO ripieno di SPINACI su PUREA di SEDANO RAPA