TORTA LEGGERA alla RICOTTA (GLUTEN FREE)

Il dolce rimane secondo me sempre un elemento importante di ogni cena.. sarà perché è l’ultimo piatto che uno assapora, sarà perché il dolce è sempre gradito, fatto sta che bisogna saperlo scegliere bene..specie se va fatto senza glutine per un’amica celiaca e non si è abituati!

Girovagando su internet ho trovato questa bella ricetta che ho un po’ modificato.. si tratta di un dolce molto leggero ma allo stesso tempo buono e veloce da preparare!

INGREDIENTI:

300 g di ricotta

80 g di zucchero

3 uova

un limone non trattato

50 g di amido di mais (maizena)

PREPARAZIONE:

In una ciotola montate i tuorli con lo zucchero aiutandovi con una frusta elettrica. Dovrete ottenere un composto chiaro e omogeneo.

Aggiungete la ricotta, la scorza del limone grattugiato (facendo attenzione a non grattugiare anche la parte bianca sennò la torta avrà un retrogusto amarognolo) e il succo del limone stesso.

Mescolate bene, quindi aggiungete l’amido di mais; amalgamatelo bene aiutandovi sempre con la frusta elettrica.

In un altro recipiente montate a neve i tuorli; quindi aggiungeteli al composto.

 

Mescolate con l’aiuto di una spatola dal basso verso l’alto con delicatezza in modo da non smontare gli albumi. Dovrete ottenere un composto omogeneo.

Prendete uno stampo per torte e foderatelo con la carta forno precedentemente bagnata e strizzata. Quest’ultima operazione serve a non fare attaccare la torta ma anche a preservare da ogni possibile contaminazione da glutine! Io ho usato uno stampo da 22 cm con cerniera.

Riscaldate il forno ventilato a 170°. Se il vostro forno  ci mette molto a scaldarsi iniziate a portarlo a temperatura prima di iniziare al preparazione. Il mio ha la funzione di riscaldamento rapido per cui ci mette poco!

Infornate quando il forno è caldo e cuocete per 25/30 minuti. Prima di sfornarla fate sempre la prova stecchino perché molto varia come sempre da forno a forno!

Lasciate raffreddare, staccate con delicatezza la carta da forno. Se volete spolverizzare la superficie con cacao in polvere o zucchero a velo fatelo al momento di servirla perché essendo molto morbida assorbirebbe in poco tempo lo zucchero a velo!

BUON APPETITO!!

 

Facebook Comments
Precedente SPAGHETTI di ZUCCHINE al PESTO SICILIANO ( a modo mio!) Successivo POLPETTE alla PAPRIKA