RISOTTO ai 4 CAVOLI e alle NOCCIOLE

Un risotto è sempre un ottimo modo per cenare! Per una volta ho optato per il classico risotto con una generosa mantecatura e un tocco più originale dato dalle nocciole.. Di solito non uso molto il burro nemmeno per il risotto, preferisco sempre l’olio extravergine d’oliva ma una volta ogni tanto mi piace anche il classico risotto, bello cremoso e gustoso!

risotto 4 cavoli e nocciole

In questa ricetta ho cercato un modo per rendere apprezzate da tutte verdure un po’ più “difficili” perchè per il loro gusto particolare non da tutti amate: cavolfiore, cavolini di bruxelles, cavolo verde o romanesco, broccolo. Personalmente sono verdure che adoro ma so di essere in minoranza, invece sono verdure dalle molteplici proprietà: sono ricche di vitamina C importante specie durante il periodo invernale, acido folico, potassio e fibre ( utili per il nostro intestino e dando senso di sazietà nelle diete ipocaloriche).

risotto cremoso 4 cavoli

risotto cavolfiori cavolini cavolo romanesco bruxelles

risotto cavolfiori cavoli

E’ una ricetta davvero semplice, con un contrasto particolare tra il dolce della mandorla e il sapore più aspro delle varietà di cavoli…

INGREDIENTI per 4 persone:

320 g di riso carnaroli

300 g tra cimette di cavolfiori, cavolo romanesco, broccolo, cavolini di Bruxelles

50 g di burro

100 g di parmigiano Reggiano

500 ml di brodo vegetale

1 bicchiere di vino bianco

100 g di nocciole piemontesi tostate

1 piccola cipolla

PREPARAZIONE:

Portate a bollore dell’acqua e fate scottare per una decina di minuti le cimette delle verdure; non dovranno essere cotte ma solo un po’ ammorbidite. In una padella mettete una noce di burro e fate soffriggere la cipolla tagliata finemente, quindi aggiungete le verdure scolate e il riso, fate tostare per qualche minuto, quindi a fuoco vivo aggiungete il vino e fate evaporare. Infine aggiungete il brodo caldo e fate cuocere per una ventina di minuti a fuoco basso e coperto, girando un paio di volte. Quando il riso è ancora bene al dente, mantecate con il restante burro, il parmigiano e le nocciole tritate a pezzettini. Gustate subito!

Facebook Comments
Precedente BISCOTTI di NOCCIOLE e CACAO (GLUTEN FREE) Successivo STRACCETTI di POLLO TRICOLORE