MUFFIN SALATO ai GAMBERETTI

Eccomi qua..alle prese con la mia seconda sfida all’MTChallenge..

quando ho letto il tema del mese mi sono venute in mente un sacco di idee…adoro i muffin e i cupcakes dolci!! li trovo davvero fantastici ma questa volta ho voluto mettere un po’ alla prova me stessa con quelli salati.. adesso veniva il difficile..letteratura & cucina secondo me stanno ben insieme.. quanto è bello specie nella stagione fredda mangiare qualcosa di sfizioso leggendo un buon libro magari sul divano con una bella copertina a scaldarci?! o d’estate sotto il sole cosa c’è di meglio di bere qualcosa di fresco accompagnato da un buon aperitivo con il proprio libro preferito seduti su una bella panchina all’aperto, nel giardino di casa o per i più fortunati su uno sdraio in una bella spiaggia?!

e proprio la spiaggia mi ha fatto trovare l’ispirazione per questa ricetta gastronomico-letteraria… Mi piace leggere, ma adoro cucinare e viaggiare..e così ho ripensato al mio viaggio di quest’estate in Florida e a quello di qualche anno prima a Cuba..e a un grande scrittore che unisce questi due luoghi così vicini geograficamente ma allo stesso tempo così lontani…chi? Ernest Hemingwayovvio, e in particolare il primo libro suo che ho letto molti anni fa e che ho poi riletto dopo essere tornata da L’Havana trovandolo completamente diverso sia perchè erano passati molti anni e ovviamente ero cresciuta sai perchè la vista dal vivo di certi luoghi, della gente, mi ha dato una chiave di lettura diversa..

eccolo qua la mia fonte di ispirazione per questa ricetta..

il vecchio e il mare

 

“il vecchio e il mare”..sì..il mare che ci dona tante materie prime ottime da potere utilizzare per le nostre ricette. Nel libro il mare è proprio uno dei protagonisti come si evince dal titolo stesso..il mare che ha ispirato Hemingway è il caldo e meraviglioso mare cubano, certo il mare de L’Havana è molto lontano dal mare cristallino che abbiamo tutti in mente ma è un mare ricco di emozioni e che prima dell’avvento massiccio del turismo ha dato da vivere per anni a persone come i personaggi di questo libro.. ecco da qui l’idea di fare una ricetta con il pesce, in particolare con i crostacei che tanto abbondano in quella zona.. una muffin “marinaro” con i gamberetti…

 

INGREDIENTI per 12 muffin:

2 uova

300 g di farina

150 g di gamberetti sgusciati

un cucchiaino di lievito chimico

100 ml di latte

100 ml di olio d’oliva delicato o di semi di girasole

prezzemolo

un grosso scalogno

1 cucchiaio di olio extravergine

sale e pepe qb

PREPARAZIONE:

Accendete il forno e portatelo a 180°. in una padella mettete a scaldare l’olio extravergine; tagliate lo scalogno a fettine molto sottile e fatelo dorare nell’olio caldo. Aggiungete quindi i gamberetti sguasciati (potete prenderli anche surgelati, in questo caso fateli scongelare prima e scolateli in modo che perdano l’acqua in eccesso) e il prezzemolo tritato finemente. Fate insaporire per qualche minuto. Togliete dal fuoco e fate raffreddare.

In una ciotola mettete lievito, farina, un pizzico di sale e pepe e i gamberetti cotti. In una seconda ciotola mettete olio, latte e uova e mescolate molto bene. versate gli ingredienti liquidi in quelli solidi, mescolate delicatamente il meno possibile. Riempite i pirottini con qualche cucchiaio di impasto senza riempirli fino in cima in quanto cuocendo lieviteranno. Se usate pirottini di alluminio imburrate le pareti e infarinatele leggermente per facilitare il distacco una volta cotti, se usate quelli in silicone come ho fatto io potete evitarlo. infornate per 15/20 minuti.

io li ho serviti spalmando la superficie con un po’ di formaggio fresco spalmabile per dare un po’ di contrasto…eccolo pronto per essere gustato..muffin gamberetti

muffin salati gamberetti

curiosi di vedere l’interno?!muffin salati interno

muffin slati internocon questa ricetta partecipo all’MTChallenge del mese di novembre

banner mtchallengee uno scorcio de l’havana o l’habana…

IMG_1105100_3232 100_3235

Facebook Comments
Precedente ZUPPA ai due CAVOLI: cavolo NERO & cavolo VERZA!! Successivo UOVA per COLAZIONE & BRUNCH

3 commenti su “MUFFIN SALATO ai GAMBERETTI

  1. Hai scelto un romanzo bellissimo, pluripremiato, di un autore che amo moltissimo, un personaggio unico che ha avuto una vita intensissima e avventurosa. Non ho mai visitato i luoghi in cui è ambientato il Vecchio e il Mare ma già leggendo il romanzo sembra di poterli vedere ed essere là.. E sono sicura che anche addentando uno dei tuoi muffins si viene catapultati in mezzo al mare, magari proprio durante una battuta di pesca :-) Soffici e perfetti, gustosi ma delicati i tuoi muffins. Bravissima! e grazie infinite!
    • grazie a te per la visita e il commento!! davvero è un libro che secondo me tutti dovremmo leggere...si impara sempre molto!! muffin semplici come il nostro "vecchio" ma allo stesso tempo gustosi!!!
  2. Lacrime a catinelle, nella lettura de "Il vecchio e il mare". Molto gradevole l'idea di tradurlo in questi muffins pieni dell'odore e del sapore del mare. Sulla foto dell'interno mi è passata subito la malinconia e... m'è venuta una fame! :p

I commenti sono chiusi.